Val d’Intelvi, i motori tornano a rombare in ricordo di Enrico Manzoni

Pubblicato il

Domenica son tornati a rombare i motori in Val d’Intelvi: l’occasione è stato il memorial a Enrico Manzoni, personaggio molto conosciuto nell’ambiente perché fu proprio lui a portare il motorsport in valle e in generale anche nel comasco fin dalla fine degli anni 70!

Enrico Manzoni

Molti cominciarono a correre nelle cronoscalate e nei rally grazie a lui. A raccontarci del rally speciale della scorsa domenica 3 settembre è il pilota Max Fignani (qui la sua storia) di Menaggio che ha fortemente voluto questa gara, trovando l’appoggio di quello che ora è l’organizzatore: Paolo Mugnai della società Astra corse! Ecco ora un avvincente racconto della gara proprio di Max che ci racconta in prima persona il percorso e come l’ha vissuto lui.

La premiazione

La gara e il percorso

Racconta Max: “Il percorso di circa 5 km da ripetere 4 volte si sviluppava dall’alpe grande con partenza alla bolla per arrivare ad orimento. Molti i punti spettacolari uno su tutti la famosa inversione della bolla dove i piloti si son cimentati in traversi per il piacere del pubblico. Hanno partecipato una quarantina le macchine quasi tutte da rally tra storiche e moderne. Io ero alla guida della mia talbot Sunbeam con cui partecipo ai rally storici con la mia storica scuderia vs corse. Non mi son certo risparmiato nello dare spettacolo..divertendomi e facendo divertire il pubblico presente!”.

Potrebbe interessarti

Auto contro il guardrail in via Oltrecolle: gravissima una donna

Incidente gravissimo oggi mercoledì 24 aprile in via Oltrecolle. Una donna alla guida della...

Como, beccato sul fatto il ‘topo d’auto’ che colpiva in città: arrestato

Dall’inizio dell’anno, sono stati registrati diversi episodi di furti avvenuti sulle auto in sosta...

Il Como sogna la Serie A: bookmaker impazziti

Il Como nel segno del cinque. Tante sono le vittorie consecutive e i gol...