Maxi schermo al Sinigaglia per Modena vs Como: tutto pronto per (eventuali) festeggiamenti

Pubblicato il

È pubblicata all’Albo pretorio del Comune di Como l’ordinanza per la “Regolamentazione temporanea della circolazione lungo alcune vie e piazze cittadine in occasione dell’incontro di calcio Modena – Como e trasmesso in diretta tramite maxi-schermo presso lo stadio comunale “G. Sinigaglia” domenica 5 maggio 2024”.

In occasione della partita di calcio Modena – Como, che si disputa a Modena presso lo stadio comunale “Alberto Braglia” domenica 5 maggio alle ore 15.00, la società calcio Como 1907 collocherà all’interno dello stadio Giuseppe Sinigaglia dei maxischermi per la trasmissione in diretta dell’incontro, così da permetterne una visione collettiva ai supporters lariani.
Al fine di regolamentare la circolazione in tale occasione, l’ordinanza prevede i seguenti provvedimenti viabilistici, correlati alla possibile promozione della squadra nella massima categoria calcistica e ai possibili conseguenti festeggiamenti che ne deriverebbero nelle piazze e lungo le strade cittadine.

Area stadio obblighi e divieti

Gli obblighi e divieti di seguito riportati entrano in vigore dalle ore 10.00 del 5 maggio 2024 e cessano di avere efficacia nel momento in cui le strade oggetto del provvedimento verranno rese transitabili in condizioni di sicurezza (rimozione di barriere e sbarramenti installati).

1. Il divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli a servizio delle persone diversamente abili muniti di specifico contrassegno, lungo via Sinigaglia e viale Puecher, Largo Borgonovo, viale Masia, tratto compreso fra p.le Somaini e v.le Rosselli, p.le Somaini;
2. Il divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli al servizio delle persone diversamente abili muniti di specifico contrassegno lungo viale Vittorio Veneto, a eccezione dei veicoli autorizzati di seguito indicati:
– Forze di Polizia, 118, Vigili del fuoco ed Enti impiegati per esigenze connesse all’evento sportivo (vedasi anche addetti maxischermo);
– Steward – personale in servizio allo stadio.

I veicoli sopra menzionati sono autorizzati al transito contromano in via Vittorio Veneto nel tratto da via Puecher a largo Borgonovo;
3. Il doppio senso di circolazione con transito consentito esclusivamente ai residenti e all’autorizzato lungo viale Masia, nel tratto compreso fra viale Rosselli e via Sinigaglia; in tal caso i veicoli che da viale Masia si immettono lungo viale Rosselli avranno l’obbligo di dare la precedenza ai veicoli ivi transitanti e l’obbligo di svolta a destra verso piazzale Santa Teresa;
4. Il divieto di transito e sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli a servizio delle persone diversamente abili muniti di specifico contrassegno, lungo le vie Campo Garibaldi, Adolfo Vacchi e Martinelli a esclusione dei veicoli in uso ai residenti e autorizzati con ricovero privato dei veicoli;
5. Interdizione al transito dei pedoni tra l’area dei Giardini a Lago e viale Vittorio Veneto, Largo Borgonovo;
6. Divieto di sosta con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli a servizio delle persone diversamente abili muniti di specifico contrassegno lungo via Recchi (area Carrefour sino a via Sant’Elia) e viale Rosselli (posti residenti compresa area via Vacchi) e p.le San Rocchetto (stalli di sosta nel tratto tra via Sant’Elia e via Petrololo);
7. In presenza di particolari situazioni attinenti all’ordine e alla sicurezza pubblica potranno essere imposti ulteriori provvedimenti viabilistici quali inversione del senso di marcia, sospensione della circolazione ecc., e potrà essere disposta la sospensione della circolazione di tutte le categorie di veicoli lungo le vie e piazze interessate al transito di veicoli e di sostenitori della squadra.

In deroga a quanto sopra, previa valutazione delle condizioni di sicurezza sarà permesso l’accesso fino all’ingresso dello stadio ai veicoli che accompagnano persone diversamente abili, per il tempo strettamente necessario alla discesa di tali passeggeri.

Area Lungo Lago fine partita

Gli obblighi e divieti di seguito riportati entrano in vigore a termine partita, indicativamente dalle ore 17.00 del 5 maggio 2024.

1. Il divieto di circolazione per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli a servizio delle persone diversamente abili muniti di specifico contrassegno, in Lungo Lario Trieste e Trento, nel senso direzionale piazza Matteotti intersezione viale Rosselli/Recchi e viceversa.
In conseguenza al predetto divieto, i veicoli provenienti da via Torno / Sant’Agostino e via Foscolo, saranno indirizzati verso largo Leopardi. Gli stessi, in deroga ai divieti esistenti potranno altresì percorrere le corsie riservate al transito del TPL, lungo l’asse via Sauro, viale Battisti e via Milano; per i veicoli diretti verso il Comune di Torno è consigliato il percorso via Rezzonico, via Brambilla e via Torno;
2. In presenza di particolari situazioni attinenti all’ordine e alla sicurezza pubblica potranno essere imposti ulteriori provvedimenti viabilistici quali inversione del senso di marcia, sospensione della circolazione ecc., quali a titolo esemplificativo e non esaustivo la chiusura al transito di piazza Matteotti con deviazione del traffico proveniente da Torno in piazza Amendola.

Le linee del T.P.L. che normalmente transitano lungo i percorsi interdetti seguiranno itinerari alternativi, resi noti al pubblico mediante avvisi alle fermate.

Si rammenta che è in vigore il divieto di assunzione di bevande alcoliche su area pubblica ad eccezione di quelle consumate nei dehors e di quelle somministrate nei bicchieri direttamente nei pubblici esercizi.

Per ulteriori informazioni: https://www.comune.como.it/it/comune/albo-pretorio/

Potrebbe interessarti

Frana a Argegno per il maltempo: senso alternato sulla SP15

Violento maltempo nel Comasco che non da tregua. La Protezione Civile ha emesso una...

Nuova doppia allerta nel Comasco: arrivano i temporali forti e grandine

Il maltempo non lascia tregua. La Potezione Civile ha emesso una nuova doppia allerta...

La galleria dei sensi: esperienze immersive e multisensoriali vicino a Como

Fox Town è un luogo molto frequentato anche dai comaschi grazie alla vicinanza del...