Trovato privo di vita l’uomo inghiottito dalla roggia a Cantù

Pubblicato il

Trovato senza vita il copo dell’uomo inghiottito dalla roggia a Cantù. La tragedia ieri 16 maggio 2024, intorno alle 18. Un 66enne di Cantù quando è terminato il temporale che si era abbattuto nella zona, è andato insieme a due amici, a vedere la Roggia di Galliano del torrente Serenza che scorre non lontano da dove si trovavano.
Probabilmente per fare delle foto l’uomo è salito su un ponticello che è crollato. Il 66enne è stato trascinato via dalla roggia in piena. Sono scattate subito le ricerche: i vigili del fuoco erano presenti già da ieri con elicottero, sommozzatori, droni e specialisti nel soccorso fluviale. Stamattina intorno alle 7 sono riprese le attività di ricerca dell’uomo 66enne caduto in acqua nel pomeriggio di ieri in Cantù. In via Caduti di Nassiriya è stato istituito il Posto di comando avanzato. Per la componente Vigili del fuoco stanno lavorando i sommozzatori dei vigili del fuoco di Milano, gli specialisti fluviali comando Como e Varese e di topografia applicata al soccorso provenienti da Bergamo, elicottero Drago nel nucleo VVF di Malpensa. Il corpo senza vita del 66enne è stato trovato oggi 17 maggio intorno alle 12.

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri: sequestrati 43 chili di droga a Fino

Proseguono incessanti i controlli dei carabinieri della Compagnia di Cantù e degli Squadroni Carabinieri...

Qual è il miglior ristorante di sushi a Como secondo il Gambero Rosso

Sushi: combinazione perfetta tra le parole “su” (aceto) e “meshi” (riso), arte antica che...

Cade dall’autoscala mentre taglia dei rami: ferito grave un vigile del fuoco

Incidente a Cernobbio oggi 13 giugno in via Monte Grappa. Intorno alle 15 due...