Vignetta per la Svizzera: adesiva o elettronica a scelta

Pubblicato il

Novità per le autostrade Svizzere nel 2020. Gli utenti potranno scegliere se pagare la tassa annuale (40 euro) attraverso l’acquisto di un contrassegno adesivo da incollare sul parabrezza (la classica vignetta) oppure optare per quella elettronica. Una scelta varata direttamente dal Consiglio degli Stati, la camera alta del Parlamento Elvetico, che ieri ha varato la modifica relativa alla circolazione sulle autostrade svizzere.

Gli automobilisti e i motociclisti che opteranno per il contrassegno digitale dovranno registrarsi su internet. Un nuovo metodo di pagamento che non andrà a sostituire quello esistente che esiste dal 1985 per riscuotere la tassa per l’utilizzo delle autostrade elvetiche.

Una novità che secondo Il Consiglio degli Stati potrebbe giovare agli automobilisti residenti in Svizzera sia quelli in transito con un controllo attraverso telecamere mobili ritenuto semplice e pragmatico.

Un’ultima novità riguarda nuovi tratti (semi-)autostradali che saranno a pagamento dal 1° gennaio 2020. La mappa completa è visionabile qui.

 

 

Potrebbe interessarti

È nata l’Accademia de la Cazoeula (o Casoeula)

Con delibera dello scorso lunedì 20 maggio, il Consiglio di Amministrazione dell'Associazione Cazoeula (che...

Como, tenta di rubare le MTB dal portabici di un’auto straniera, scoperto e arrestato

La Polizia di Stato, ieri sera, ha arrestato per tentato furto aggravato un 25enne...

Blitz dei carabinieri nei boschi della droga: sequestro di cocaina e 3 arresti

I carabinieri  di Cermenate hanno svolto un servizio straordinario per il contrasto al fenomeno...