Università dell’Insubria nella top 90 delle giovani università del mondo

Pubblicato il

L’Università dell’Insubria è tra le migliori giovani università del mondo: è 82esima nella classifica The Young University Ranking 2022, che ha preso in esame 790 atenei fondati da meno di cinquant’anni, ed è sesta tra le italiane. Nel 2021 l’Insubria era al 119esimo posto su 475; ora sono migliorati i punteggi in quasi tutte le aree, soprattutto per l’impatto delle citazioni scientifiche, dove si passa dai 74,9 punti del 2021 ai 90,7 attuali: 37esima posizione nella classifica.

«Una netta crescita, che conferma le scelte di qualità del nostro ateneo, perseguite anche nel periodo di pandemia – commenta il rettore Angelo Tagliabue –, e dà luce al percorso di internazionalizzazione che è tra gli obiettivi primari del Piano strategico. Sono particolarmente orgoglioso dell’impatto delle nostre pubblicazioni scientifiche: siamo 37esimi tra le giovani università e 128esimi nel ranking globale. Significa che gli articoli dei nostri professori, e quindi il risultato della ricerca Insubria, hanno voce nella comunità scientifica internazionale, sanno confrontarsi e portano un contributo significativo di conoscenza».

Potrebbe interessarti

Carnevale di Cantù, salta anche la sfilata del 25 febbraio: come avere il rimborso

Un altro scherzo del maltempo e purtroppo la finale del Carnevale di Cantù prevista...

Incidente nella notte a Fenegrò, auto fuori strada ribaltata: paura per 3 giovani

Grande spavento questa notte alle 3.20 a Fenegrò in via Biella. Un'auto con a...

Forza il posto di blocco con una Mercedes svizzera: in auto armi rubate (e non solo)

Nel corso del pomeriggio di ieri 22 febbraio la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri...