Lite nel parcheggio del Bennet, “sfregiata” la macchina svizzera: denunciato 25enne

Pubblicato il

Il personale in servizio presso il Settore Polizia di Frontiera di Como Ponte Chiasso ha proceduto alla denuncia in stato di libertà di un cittadino italiano di 25 anni e residente nella provincia di Como, poiché ritenuto responsabile del danneggiamento di un’autovettura in sosta presso il parcheggio del Centro Commerciale Bennet di Tavernola.

L’episodio risale al dicembre dello scorso anno, quando un cittadino svizzero aveva denunciato alla Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso il danneggiamento della propria autovettura, che aveva lasciato nel parcheggio del Bennet per fare la spesa. Secondo il racconto dello svizzero, il danneggiamento era la conseguenza di un diverbio avuto con un altro automobilista per questioni di viabilità interne al parcheggio.

Le successive indagini hanno permesso ai poliziotti di acquisire una serie di elementi, tra cui le immagini registrate delle telecamere dell’ipermercato e la verbalizzazione di un testimone oculare, che ha riferito circostanze risultate utili all’identificazione del responsabile.

Il 25enne comasco infatti, convocato negli uffici della Polizia di Frontiera e sentito come persona informata sui fatti, ha ammesso subito il diverbio con lo svizzero le proprie responsabilità, venendo così indagato in stato di libertà per il danneggiamento dell’auto.

Auto svizzera danneggiata nel parcheggio del Bennet: denunciato comasco di 25 anni

 

Potrebbe interessarti

Frana a Argegno per il maltempo: senso alternato sulla SP15

Violento maltempo nel Comasco che non da tregua. La Protezione Civile ha emesso una...

Nuova doppia allerta nel Comasco: arrivano i temporali forti e grandine

Il maltempo non lascia tregua. La Potezione Civile ha emesso una nuova doppia allerta...

La galleria dei sensi: esperienze immersive e multisensoriali vicino a Como

Fox Town è un luogo molto frequentato anche dai comaschi grazie alla vicinanza del...