La Giornata della Memoria, due appuntamenti a Como per celebrarla

0
1606

Il 27 gennaio 2020 si celebra La Giornata della Memoria, settantacinque anni fa venivano abbattuti i cancelli del lager nazista di Auschwitz dove vennero sterminati circa 1 milione di ebrei dalla follia nazista. Anche Como non dimentica e celebra la Giornata delle Memoria con due appuntamenti.

Il primo appuntamento per non dimenticare si svolgerà sabato 25 gennaio alle ore 17 nell’Auditorium del Conservatorio di Como dove ci sarà la testimonianza di Enzo Fiano, presidente del Conservatorio e figlio di un sopravvissuto che è stato deportato a Auschwitz. All’incontro sarà presente anche il Sindaco di Como Mario Landriscina.

Lunedì 27 gennaio durante la Giornata della Memoria si terrà la cerimonia ufficiale in programma alle ore 10 presso la biblioteca comunale Paolo Borsellino dove ci sarà il contributo dell’Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta, del Centro Studi Schiavi di Hitler, dell’I.T.I.S. Magistri Cumacini e della Consulta Provinciale degli studenti.

In questa giornata il Sindaco, Mario Landriscina, consegnerà personalmente nella mani del nipote del cittadino comasco Aldo Raffaello Pacifici, deportato e morto ad Auschwitz nel 1944, una “pietra d’inciampo” simbolo del ricordo e della memoria.