Grande successo per gara di corsa off-road sul Lago di Como: i vincitori

Pubblicato il

Nomi di primo piano hanno arricchito la quarta edizione dell’Eco Zelbio Trail, che ha accolto un gran numero di partecipanti sulle rive del Lago di Como per i suoi due percorsi, all’insegna della natura incontaminata e dell’amore per la corsa offroad. La manifestazione ha saputo abbinare la normale ambizione agonistica al fascino di paesaggi sempre con il Lago sullo sfondo, capaci di affascinare anche chi era distratto dalle posizioni degli avversari e dallo scorrere del tempo.

La prova principale era sui 23 km per 1.000 metri di dislivello e alla fine ha premiato Massimiliano De Bernardi (Atl.Alto Lario) che in 1h49’00” ha prevalso allo sprint su Manuel Molteni (Gs Villa Guardia). Volata accesissima anche per la terza posizione, andata a Jonathan Tamborini (BTF92) su Simone Sacchetto, con un distacco per entrambi di 6’26”. Fra le donne prima piazza per l’elvetica Sabina Rapelli in 2h16’08” davanti a Elena Caliò (Team Pasturo) a 3’59” e alla campionessa uscente Silvia Crinchio (Missulteam Como) a 6’24”.

Sul percorso più breve, di 10 km per 400 metri, netto il successo di Stefano Roncareggi (Atl.Triangolo Lariano) in 45’34” battendo di 55” il francese Alexis Charrier e di 1’44” Mauro Menozzi (Atl.Pidaggia 1528). Bravissima Cristina Gemozzi (Pegarun) capace di chiudere nona assoluta e vincere la gara femminile in 56’55” con 5’49” su Linda Pollini (Virtus Groane) e 9’55” su Barbara Boccaccio (0131Run of Made).

Una gara perfettamente riuscita alle porte dell’estate, grazie anche all’interesse delle amministrazioni comunali di Zelbio, Nesso, Veleso e Sormano interessate dal percorso, alla collaborazione della Sos Canzo e della Pro Zelbio, ai tanti sponsor che hanno affiancato gli organizzatori della Care Up sin da ora proiettati verso la prossima edizione dell’evento principe del lago lariano.

(grazie a Gabriele Gentili)

Potrebbe interessarti

Adrea Spataro e Omar Piras hanno vinto il Rally della Valle Intelvi

Due zampate decise ad inizio gara e il resto ad osservare con molta attenzione...

Lite per un cellulare, 73enne prende a coltellate un uomo: arrestato per tentato omicidio

Nel corso del pomeriggio di ieri 18 maggio, giungeva alla Centrale Operativa della Compagnia...

16° Rally della Valle D’Intelvi, la prima giornata tra tempo incerto e acquazzoni

Andrea Spataro e Omar Piras (in copertina foto di Enrico Selva) concludono in testa...