Giustizia, pace, inclusione e sostenibilità al centro di un nuovo corso dell’Insubria

0
1599

DIRITTI UMANI, RELIGIONI ED AGENDA NU 20-30: UN NUOVO CORSO ALL’INSUBRIA

 

Como, 29 luglio 2019 – Giustizia, pace, inclusione e sostenibilità sono i temi al centro di un nuovo corso dell’Università dell’Insubria che analizza, in prospettiva interdisciplinare, gli assi strategici dell’Agenda 20-30 delle Nazioni Unite, con particolare attenzione allo scenario mediterraneo. Inserito nell’offerta formativa di Giurisprudenza per l’anno accademico 2019-2020 e realizzato in collaborazione con Primed (Prevenzione e interazione nello spazio trans-mediterraneo),«Diritti umani, religioni ed Agenda Nu 20-30»è aperto anche a studenti provenienti da altri corsi di laurea dell’Insubria e di altri atenei.

 

Il primo modulo (18 ore) illustra i contenuti generali dell’Agenda NU 20-30, quale strumento globale e trasversale per la costruzione di società pacifiche, sostenibili, inclusive e giuste, soffermandosi sui fattori che ne favoriscono o limitano l’applicazione nello spazio mediterraneo. In particolare si discuterà dei diversi approcci all’inclusione; dei modelli di città e società sostenibili e sostenibilità dei servizi (accessibilità, capacità e qualità).

 

Il secondo modulo (16 ore) è dedicato alla recezione di tali contenuti da parte dei sistemi religiosi della sponda Nord del Mediterraneo. Si prenderanno, dunque, in considerazione temi quali gli stili di vita e le differenze religiose; la sfida della vulnerabilità; la governance locale e il pluralismo religioso; gli attori dello sviluppo, ovvero personalità delle comunità religiose, società civile e partiti politici ed il loro approccio agli obiettivi dell’Agenda NU; legame tra religione e modelli economico-imprenditoriali.

 

I medesimi temi verranno affrontati anche dal terzo modulo (16 ore) dedicato all’Agenda 20-30 vista dalla prospettiva delle tradizioni religiose della sponda Sud del Mediterraneo, con particolare riferimento al Marocco ed al Libano.

 

Il corso, con inizio il 19 settembre, si terrà ogni giovedì dalle 9 alle 13 nel Chiostro di Sant’Abbondio, una delle sedi dell’Insubria a Como. È possibile frequentare anche soltanto un modulo.