Giornata nazionale della Donazione di organi e tessuti, Asst Lariana ci spiega come funziona

Pubblicato il

155 donatori di cornee e 310 cornee prelevate, 13 donatori di organi (8 “a cuore battente” e 5 “a cuore fermo”) per un totale di 49 organi trapiantati nell’arco del 2023 grazie al lavoro del Coordinamento Prelievo d’Organi di Asst Lariana, diretto dalla dottoressa Susanna Peverelli (in foto, il gruppo del Coordinamento Prelievo d’Organi, da sinistra Elena Biaggi, amministrativa, la dottoressa Susanna Peverelli e la dottoressa Laura Rosario Maria, infermiera).

Numeri nuovamente in crescita dopo il calo del periodo pandemico in linea con quanto registrato a livello nazionale. Per le donazioni e i trapianti di organi, tessuti e cellule, il 2023, infatti, è stato un anno positivo. Per quanto riguarda Asst Lariana, sono già molto incoraggianti anche i dati del primo trimestre di quest’anno: 5 donatori di organi effettivi a cuore battente e 2 a cuore fermo in ECMO, 1 donatore di polmoni a cuore fermo.

Idoneità e valutazione

Per gli organi, le attività di valutazione di idoneità ed il trattamento del donatore si svolgono all’interno della Terapia intensiva in collaborazione con i servizi diagnostici e tutti gli specialisti che si susseguono al letto del potenziale donatore; l’attività di prelievo viene poi eseguita nel blocco operatorio dell’ospedale Sant’Anna.

Nel corso del 2023, si sono intraprese nuove tipologie di donazione come quella multitessuto (cute, tessuti ossei, tendini, tessuti vascolari e valvole cardiache) e l’attività di donazione di polmone a cuore fermo (DCD lung). “Entrambe le donazioni – osserva la dottoressa Peverelli – non necessitano di ossigenazione extracorporea ma richiedono un grosso impegno organizzativo. Nel caso della donazione a cuore fermo di polmoni, in un ambito di tempo molto ristretto si svolgono tutte le indagini per la verifica di idoneità del donatore. Abbiamo collaborato attivamente con l’ospedale di Bergamo ed il Niguarda nel percorso di identificazione, di idoneità alla donazione, oltre che ai colloqui con i familiari, di due donatori di cuore a cuore fermo”.

Particolare rilievo nell’arco del 2023 ha avuto l’attività di prelievo delle cornee che ha mostrato un significativo incremento (+106%): i donatori complessivi sono stati 155 tra i presidi di San Fermo della Battaglia e Cantù.

Grazie al lavoro del personale della sala parto è attiva la donazione di sangue del cordone ombelicale. Nel corso del 2023 sono state prelevate 37 sacche per la donazione solidale.

Come si esprime la volontà di donare?

  • All’anagrafe del proprio Comune di residenza in occasione del rinnovo o rilascio della carta d’identità
  • Recandosi, previo appuntamento, presso uno degli sportelli Asst Lariana (per Como, Lomazzo, Menaggio, Olgiate Comasco chiamando il numero 031/945 944; per Cantù ed Erba al numero 031/799 510) oppure scrivendo una mail all’inidirizzo [email protected]
  • Attraverso l’app di Aido (Associazione italiana per la donazione di organi) utilizzando lo Spid o la firma digitale
  • Firmando un atto olografo o compilando il “Tesserino della donazione” del Ministero della Salute – Centro nazionale trapianti (www.sceglididonare.it)

“Se non si dichiara la propria volontà, i familiari del paziente (coniuge o convivente more uxorio, figli, genitori o rappresentanti legali) sono chiamati, in qualità di testimoni, a riferire agli operatori sanitari quale sarebbe stata la sua decisione in merito alla possibilità di donazione nel corso dei colloqui che seguono la comunicazione di decesso o di prognosi infausta – conclude la dottoressa Peverelli. Per questo l’invito è di manifestare in vita le proprie volontà non prima di essersi adeguatamente informati, per comprendere il valore solidale della donazione e per scongiurare paure infondate”.

Potrebbe interessarti

La galleria dei sensi: esperienze immersive e multisensoriali vicino a Como

Fox Town è un luogo molto frequentato anche dai comaschi grazie alla vicinanza del...

Como, importuna i passanti e aggredisce i poliziotti: arrestato 25enne

La Polizia di Stato, nella prima serata di ieri, ha arrestato per violenza e...

Finextra, ristrutturazioni chiavi in mano e incentivi per Case Green

Un'azienda nata ben 20 anni fa dalla competenza e determinazione del suo titolare, Salvatore...