Covid, due casi anche al Comune di Como. Non sono necessarie misure di isolamento per i colleghi

0
676

Divulghiamo la nota informativa che ha mandato Palazzo Cernezzi sui casi di contagio che riguardano due dipendenti comunali.

Nella giornata di ieri, mercoledì 14 ottobre, un dipendente del Comune è risultato positivo al Covid. In Comune hanno attivato immediatamente il protocollo aziendale che prevede l’acquisizione di informazioni dal dipendente e la condivisione delle stesse con Ats. In base alle informazioni acquisite, Ats ha stabilito che non sono necessarie misure di isolamento o quarantena per le persone con cui il dipendente è entrato in contatto sul posto di lavoro, in quanto i contatti sono avvenuti sempre indossando la mascherina. Inoltre non si tratterebbe di contatti ravvicinati e prolungati.

Un secondo dipendente con possibili deboli sintomi ha fatto oggi il test ed è in attesa di riscontro. Anche in questo caso, in base al protocollo aziendale, sono state acquisite e condivise con Ats le informazioni necessarie per garantire la sicurezza di tutti. In attesa della risposta di Ats, da queste informazioni si presume che, come per il primo caso, anche qualora risultasse positivo non siano necessarie misure di isolamento per le persone con cui è entrato in contatto nella sede comunale.