Coronavirus, in Lombardia da domani sì agli sport individuali all’aperto: dal tennis all’equitazione

0
1067

In tutta la Lombardia a partire da domani, venerdì 8 maggio, saranno consentite le attività sportive individuali all’aperto. Questo è quanto deciso in una nuova ordinanza firmata dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Gli sport sono consentiti sono: l’atletica, tennis, golf, tiro con l’arco, tiro a segno, equitazione, vela, canoa, attività sportive acquatiche individuali, canottaggio, corsa, escursionismo, arrampicata sportiva, ciclismo, mountain-bike, automobilismo, motociclismo e go-kart.

Negli impianti e centri sportivi sarà comunque vietato l’uso delle palestre e l’entrata nei luoghi di socializzazione come bar e ristoranti.

I gestori degli impianti sportivi sono tenuti a garantire una costante sanificazione degli ambienti al chiuso e dei servizi igienici. Negli spazi sarà vietato l’assembramento.

Gli sportivi e tutti i cittadini, come si legge nell’ordinanza, dovranno continuare ad osservare il distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza, unica vera arma per evitare nuovi contagi.