Ciciretti al Como, un acquisto che spiazza: ecco perché arriverà

Pubblicato il

Rinforzo a sorpresa per il Como: Ciciretti. Ecco i piani della dirigenza, tra questioni di ruolo e di lista over

Andiamo subito al sodo: l’acquisto di Amato Ciciretti ha colto di sorpresa anche noi addetti ai lavori. Ecco perché:

  1. Sembrava, per quanto fatto trapelare dalla dirigenza, che il Como volesse prendere solo un esterno d’attacco, cioè Blanco;
  2. Il reparto esterni d’attacco sembrava già completo con Parigini, Iovine, Peli, Gatto e lo stesso Blanco (Luvumbo andrà via di sicuro, il Cagliari non ha interesse a lasciarlo in una squadra dove non ha minutaggio);
  3. La fama che attornia Ciciretti racconta di un personaggio caratterialmente particolare, apparentemente non il profilo ideale per il Como;
  4. Dopo la mezza stagione in Serie A col Benevento (anno 2017), Ciciretti non ha più trovato grande continuità di rendimento. Male a Parma, così così con Ascoli, Empoli e Chievo, male quest’anno a tal punto che il Pordenone in disperata lotta salvezza ha deciso di privarsi di lui;
  5. Ciciretti ha 28 anni, è un over e il Como ha la lista completa.

E allora perché Ludi e Wise hanno deciso di fare questa operazione, che sarà in prestito (da vedere se secco o con diritto di riscatto)? Come si può immaginare, hanno innanzitutto ricevuto buoni riscontri dal piano caratteriale. E poi credono nel rilancio dell’esterno romano, ne ammirano l’estro, ritengono che possa dare all’attacco lariano caratteristiche che ad oggi mancano. Si giocherà il posto sulla fascia destra con Parigini (e Peli), mentre a sinistra avremo Blanco e Gatto. Parigini può giocare anche a sinistra, dunque starà a Gattuso scegliere in base alla partita. E Iovine? Si è deciso di prendere due esterni per riportarlo stabilmente nel ruolo di terzino destro in alternativa a Vignali.

Resta il discorso over. Uno dei “grandi” attualmente in rosa dovrà necessariamente uscire dalla lista per fare posto a Ciciretti. Dalla società non trapela nulla. Sin da fine 2021 chi scrive ritiene che H’maidat, non convocato sabato, alla fine verrà tagliato. Nel qual caso diventerebbe però ancor più urgente l’acquisto di un centrocampista, se non due. Se arrivasse un over anche in mediana (com’è probabile), evidentemente dovrebbe uscirne un altro. E a quel punto l’indiziato diventerebbe uno tra Bertoncini e Allievi. Questioni ovviamente delicate, che verranno affrontate già in queste ore.

Potrebbe interessarti

Calcio mercato, il Como avrebbe l’accordo per un attaccante di Serie A

Un accordo di 5 milioni di euro. Questo è quanto la Roma avrebbe accettato...

Fino a quando il Como giocherà nello stadio del Verona

Trovata la soluzione per le partite in Serie A del Como: la squadra giocherà...

Adrea Spataro e Omar Piras hanno vinto il Rally della Valle Intelvi

Due zampate decise ad inizio gara e il resto ad osservare con molta attenzione...