Cernobbio, la pianista Enrica Ciccarelli e la soprano Ivanna Speranza in prima mondiale con “Nanita Nanna” a Santo Stefano

0
1549

Il Natale è ormai alle porte e sono in programma le ultime iniziative organizzate dal Comune di Cernobbio e dal gruppo di creativi coinvolti attraverso il bando “Mi prendo cura della cultura”, fra cui l’esecuzione di un brano in anteprima mondiale da parte di due artiste di fama internazionale, una mostra fotografica e un video racconto natalizio.

La pianista Enrica Ciccarelli e la soprano Ivanna Speranza faranno un regalo importante a Cernobbio e soprattutto ai bambini: il giorno di Santo Stefano eseguiranno in prima mondiale assoluta “Nanita Nanna”, su musica del compositore argentino Mariano Speranza e testo lirico di Ivanna Speranzabrano realizzato con intenti benefici a favore di una ONLUS impegnata nell’aiutare i bambini ospitati in un monastero benedettino in Tanzania. L’esecuzione, registrata presso Villa Bernasconi e disponibile online appunto dal 26 dicembre 2020, prevede anche un intervento da parte di Enrica Ciccarelli e della Vice Sindaco Maria Angela Ferradini, la quale sottolinea: “Purtroppo nel 2020, vista la situazione emergenziale, non è stato possibile organizzare il tradizionale concerto di Santo Stefano. Abbiamo comunque voluto coinvolgere due artiste di fama internazionale per rendere omaggio a questo giorno di Festa e cercare in qualche modo di trasmettere la nostra vicinanza ai Cernobbiesi”.

In occasione della Vigilia di Natale, invece, verrà pubblicato l’ultimo video racconto di Natale, inedito scritto e interpretato da Antonella Costanza, insieme ad Elisa Cassina e con la partecipazione della piccola Alice.

Le riprese sono state organizzate presso il Museo di Villa Bernasconi, a cura di Daniele Castelnuovo. E’ possibile rivedere tutti i videoracconti online, sui canali social del Comune di Cernobbio o sul sito www.comune.cernobbio.co.it.

E’ disponibile online la mostra “Luci di Natale”, a cura di Daniele Castelnuovo, che propone una serie di suggestive immagini della Cernobbio illuminata a festa. Dalla Riva a scatti panoramici sul Primo Bacino del Lago, le suggestioni non mancano; chiunque, in tutto il mondo, avrà la possibilità di ammirare alcuni scorci della cittadina lacustre.

I cittadini e commercianti di Cernobbio hanno accolto con entusiasmo l’invito a decorare le proprie finestre o vetrine con ghirlande verdi e parole di augurio. – afferma Mario Della Torre, l’Assessore al Marketing Territoriale. – Abbiamo ricevuto innumerevoli fotografie da parte loro che sono state e continueranno ad essere condivise sui nostri canali social. Da ricordare anche le luminarie che colorano la città: simbolo di vita e di rinascita, speriamo possano rendere più bello questo periodo di generale difficoltà. Ci teniamo quindi a ribadire il nostro augurio per un Anno migliore e la nostra disponibilità nei confronti di tutti i cittadini ed esercenti Cernobbiesi per qualsiasi necessità

Per qualsiasi ulteriore informazione è operativo l’Infopoint “smart” (infopoint@comune.cernobbio.co.it / 347 881 8532; pagine Facebook e Instagram “Cernobbio Lake Como” e pagina Facebook “Comune di Cernobbio”). Il programma completo degli eventi e tutti gli aggiornamenti sono disponibili sui canali social e sul sito www.comune.cernobbio.co.it.