Arrestato a Arosio il 18enne evaso dai domiciliari

Pubblicato il

Questa mattina i Carabinieri di Mariano Comense hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di ripristino della custodia in carcere del G.I.P. di Como a carico di un marocchino di 18 anni sottoposto dallo scorso 29 dicembre agli arresti domiciliari presso il domicilio di Arosio.

Il ragazzo non si era fatto trovare durante i controlli dei Carabinieri in ben 3 recenti occasioni.

Tra l’altro, il giovane extracomunitario, la scorsa estate si era reso responsabile di diverse rapine e le indagini condotte sempre dalla Tenenza di Mariano Comense ne avevano dimostrato la responsabilità. Per questo motivo l’Autorità Giudiziaria di Como aveva emesso deciso per la reclusione in carcere lo scorso 2 settembre 2023.

Poi il 29 dicembre hanno deciso di concedere i domiciliari, ma l’evidente benevolenza accordata non gli ha impedito di violare le prescrizioni imposte.
Questa mattina è rientrato in prigione, al Bassone.

Potrebbe interessarti

Como, beccato sul fatto il ‘topo d’auto’ che colpiva in città: arrestato

Dall’inizio dell’anno, sono stati registrati diversi episodi di furti avvenuti sulle auto in sosta...

Il Como sogna la Serie A: bookmaker impazziti

Il Como nel segno del cinque. Tante sono le vittorie consecutive e i gol...

Sul Lago di Como per Villa Erba un anno da record: 1,7 milioni di utili

Villa Erba sul lago di Como chiude il 2023 con grande soddisfazione dei soci. Si...