The Morlocks: le icone del garage punk americano anni ’80 al Joshua di Albate

0
1155
The Morlocks

 

 

The Morlocks

al JOSHUA BLUES CLUB, in via Cantoniga 11 ad Albate-Como

Sabato 26 gennaio alle 21.30

la locandina dell’evento

Tornano con nuovo disco i Morlocks, una delle band fondamentali della scena garagepunk 80s della west coast, fonte di ispirazione per moltissime band.

I MORLOCKS sono nati nel lontano 1984 da Leighton Koizumi, reduce dalla precedente esperienza con i GRAVEDIGGER V, e dal chitarrista Ted Friedman.
Nel dicembre dello stesso anno esce il mini LP “EMERGE” e la band si trasferisce a San Francisco, dove la scena era più viva, e pubblica album con label importantissime come EPITAPH e VOXX RECORDS.

Trasferitosi dalla Spagna alla Germania, Leighton, leader della formazione statunitense,  riforma qui la band con 4 nuovi elementi. Come già visto nei precedenti 2 tour italiani (di presentazione al 7” “TIME TO MOVE” Area Pirata 2016), rispondono al nome di Rob Lowers – batteria (Link Wray, Q-65, The Fuzztones), Oliver Pilsner – basso (The Cheeks, The Fuzztones), Bernadette Pitchi – chitarra (Sonny Vincent, Humpers, Gee Strings) e Marcello Salis – chitarra (Gravedigger V, Hangee V).

The Morlocks

Il risultato è il disco THE MORLOCKS – “THE MESMERIC CONDITION”
(Hound Gawd Records-Rough Trade) 31/08/2018 LP/CD/Digital

Le registrazioni sono opera di Alaska Winter (a tutti gli effetti il “sesto Morlocks”) e sono state fatte in vari posti (alcuni segreti) in Germania, a partire dalla Foresta Nera di Friburgo, nella Renania tra Düsseldorf e Colonia e Berlino.


Mixato e masterizzato dal guru della scena mondiale JIM DIAMOND che ha dato a “Mesmeric Condition” un sound che lo rende unico ed originale.
Il disco è composto da 10 brani originali.

La cover art è opera del mitico Kiryk Drewinski.

Apriranno la serata al Joshua  i Sonic Graves

Contributo band €.10,00
Ingresso riservato ai soli soci ACSI

info tel 342 110 2482

http://www.joshuabc.it