Villa Erba, evento benefico Erone Onlus con l’Orchesta Settembre Classico

0
2933

Villa Erba sostiene e ospita – domenica 4 ottobre alle ore 18.00 nel padiglione centrale,  l’Orchestra Settembre Classico diretta dal Maestro Stefano Nigro e dalla pianista Noemi Serrano, direttore artistico della rassegna.

Il concerto “Mozart a Salisburgo”, che dà il via alla stagione sinfonica di Settembre Classico, è organizzato in collaborazione con Erone Onlus e rientra in un progetto ambizioso il cui obiettivo è unire la divulgazione sulla prevenzione oncologica alla grande musica dal vivo.

“Seppur in questo anno drammatico – anche dal punto di vista economico – Villa Erba non ha mai cessato di perseguire un suo importante obiettivo, quello sociale a favore della collettività – dichiara Filippo Arcioni, Presidente di Villa Erba . “Mozart a Salisburgo”, evento che abbiamo deciso di sostenere ne è testimonianza. Cultura classica e Prevenzione scientifica, grazie a Erone Onlus e a Settembre Classico, si fondono dando vita a un concerto raffinato e di rara bellezza ospitato nella cornice di Villa Erba”.

In “Mozart a Salisburgo”  – con la presenza di 22 elementi – torna protagonista il compositore austriaco con un programma di tre composizioni del periodo salisburghese. Apre il concerto l’Ouverture di “Apollo et Hyacinthus”, tipica composizione di stile galante nella quale possiamo cogliere il germe iniziale del suo stile. Seguono due capolavori: il Concerto per pianoforte e orchestra in Mib Maggiore K. 271 “Jeunehomme” e la Sinfonia in Sol minore K. 183. Due composizioni giovanili in cui è già possibile scorgere il genio mozartiano: la trasgressione delle regole nei rapporti tra pianoforte e orchestra nel primo e il carattere drammatico della Sinfonia in modo minore.

Quando

domenica 4 ottobre ore 18.00

Dove

Padiglione Centrale – Villa Erba

Prenotazione obbligatoria

Per partecipare al concerto, è necessario prenotare il proprio posto ai numeri 3207217772 e 3493691707. Villa Erba sarà aperta dalle ore 17. Saranno garantite tutte le misure di sicurezza necessarie. Al pubblico si richiede di indossare la mascherina per tutta la durata del concerto.