Villa Carlotta e la Reggia di Caserta: intesa nel segno della Camelia

Pubblicato il

Trasmettiamo il comunicato di Villa Carlotta

Nel segno della camelia si apre la collaborazione tra l’Ente Villa Carlotta e la Reggia di Caserta. Due dei luoghi più belli d’Italia, custodi di un patrimonio artistico e botanico straordinario, hanno siglato un protocollo d’intesa con l’obiettivo di condividere competenze, conoscenze e strumenti e promuovere iniziative di valorizzazione congiunte.

Proprio attorno allo studio della camelia si sono avviate le relazioni tra le due istituzioni, proseguite con il prestito eccezionale di due opere del Museo di Villa Carlotta – la Veduta di Villa Sommariva di Giuseppe Bisi e il Ricevimento nel parco di Villa Sommariva attribuito a Alessandro Sanquirico – per la mostra “Frammenti di Paradiso. Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta”, curata da Tiziana Maffei, Alberta Campitelli e Alessandro Cremona, dal 1° luglio al 16 ottobre presso la Reggia di Caserta.
Nello stesso periodo, fino al 16 ottobre, Villa Carlotta ospiterà un capolavoro dalle collezioni della Reggia di Caserta: Il ritratto di Maria Cristina Ferdinanda di Borbone di Franz Xaver Winterhalter, opera di uno dei maggiori ritrattisti dell’aristocrazia e delle case regnanti d’Europa, celebre per aver immortalato nella sua superba bellezza l’Imperatrice Elisabetta d’Austria, la leggendaria principessa Sissi.

Potrebbe interessarti

È nata l’Accademia de la Cazoeula (o Casoeula)

Con delibera dello scorso lunedì 20 maggio, il Consiglio di Amministrazione dell'Associazione Cazoeula (che...

Como, tenta di rubare le MTB dal portabici di un’auto straniera, scoperto e arrestato

La Polizia di Stato, ieri sera, ha arrestato per tentato furto aggravato un 25enne...

Blitz dei carabinieri nei boschi della droga: sequestro di cocaina e 3 arresti

I carabinieri  di Cermenate hanno svolto un servizio straordinario per il contrasto al fenomeno...