Villa Carlotta: concerto straordinario della pianista Gloria Campaner

0
756
La pianista Gloria Campaner

Un grande concerto per presentare un grande evento: il 2 settembre 2021 a Villa Carlotta si terrà il recital pianistico di Gloria Campaner: i 24 Preludi op.28 di Fryderyk Chopin – a cui l’artista ha dedicato il recente album pubblicato con Warner Music Italy – diventano a loro volta un “preludio” che anticipa l’esordio di FIESTA, il Festival delle Arti e delle Emozioni che dal 10 al 12 giugno 2022 si svolgerà nella cornice della Villa sul lago di Como.

Da un’idea della pianista Gloria Campaner e della Manager Culturale Alessandra Pellegrini sostenuta con entusiasmo dal Presidente dell’Ente Villa Carlotta Giuseppe Elias, FIESTA è un manifesto culturale collettivo che intende unire per la prima volta artisti e pubblico in un evento inclusivo, in un dialogo attivo in cui le due parti possano scambiare reciprocamente emozioni, azioni, performance, riflessioni e pratiche. Una condivisione della cultura che abbraccerà musica, teatro, arti visive, corporee, letterarie e la Natura, in uno scenario di grande bellezza.

“FIESTA è un sogno che si realizza” commenta Gloria Campaner, pianista veneziana di fama internazionale, nota anche per i suoi progetti trasversali e per la sua versatilità (gloriacampaner.com).  “Da sempre nel mio lavoro cerco di portare il sentire delle persone in una dimensione allargata della musica e dell’arte, in uno spazio condiviso dove la bellezza e la natura abbraccino l’artista e lo spettatore. Con questa intenzione ho ideato il laboratorio creativo per giovani performers C# / See Sharp e oggi FIESTA rappresenta l’evoluzione, la visione estesa di questo percorso”.

La Natura dunque avrà un ruolo di primo piano, sia durante il concerto del 2 settembre che nelle giornate di FIESTA. Il Giardino Botanico di Villa Carlotta, che costituisce un patrimonio naturale di straordinaria ricchezza, con fioriture, colori e profumi che rendono il suo nome prestigioso in tutto il mondo, ospiterà l’esibizione di Gloria Campaner nei 24 Preludi di Chopin. Ma sarà anche il cuore pulsante delle masterclasses di FIESTA, il luogo addetto al trasferimento dei saperi, dove i partecipanti condivideranno momenti di cura del benessere, fisico ed emozionale, attraverso attività e pratiche immersive nel parco.

Il connubio tra Arte e Natura affonda le radici nella storia della villa, come spiega Giuseppe Elias: “Musica, Arte e Natura sono il patrimonio di Villa Carlotta, secondo una tradizione che risale ai primi proprietari della villa. In particolare al duca Giorgio II Sassonia Meiningen, marito di Carlotta, che è stato un grande estimatore di tutte le arti, ospitando musicisti di fama internazionale provenienti da tutta Europa. Fiesta diventa così l’occasione per continuare questo percorso innovandolo e ampliando la proposta alle arti performative, alla natura e alla bellezza”.

FIESTA apre la breccia ad una nuova visione collettiva e costruttiva dell’imprenditoria culturale, che la Manager Culturale Alessandra Pellegrini indica come Nuovo Rinascimento italiano: “Ho il sogno che ciascun imprenditore scelga, adotti e finanzi un pezzetto d’Italia, quale espressione dei valori fondanti del suo modo di lavorare e di vivere: da un museo a una piazza, da un monumento a un quadro, da un teatro a un’orchestra, da un paesaggio a una scuola”.

Il recital pianistico di Gloria Campaner dedicato ai 24 preludi di Fryderyk Chopin op.28 si terrà il 2 settembre 2021 alle ore 19:00 a Villa Carlotta, in Via Regina, 2 – 22016 Tremezzina, località Tremezzo, Como.

Seguirà una light dinner sulla terrazza della Villa, con posti limitati.

Food Quality Partner dell’evento è Peck, punto di riferimento della gastronomia made in Italy a livello internazionale.

Info e costi su: www.villacarlotta.it

per prenotazioni: e[email protected]