Vaccino anti Covid: per i bambini (fascia 5-11 anni) le prenotazioni dal 12 dicembre

Pubblicato il

Divulghiamo un’importante nota stampa di Regione Lombardia.

Dopo l’autorizzazione di Aifa e le indicazioni del Ministero della Salute, la Lombardia dà il via alle vaccinazioni anti Covid-19 in favore dei bambini dai 5 agli 11 anni di età.

Le prenotazioni partiranno la mattina di domenica 12 dicembre sulla piattaforma regionale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it e da giovedì 16 dicembre si inizierà a vaccinare.

PERCORSI DEDICATI A FAMIGLIE E BAMBINI – “In Lombardia – ha spiegato la vicepresidente ed assessore al Welfare, Letizia Moratti – la platea interessata è di circa 600.000 ragazzi e i Centri vaccinali sono stati riorganizzati per garantire ai più piccoli sino a 40.000 inoculazioni al giorno. Abbiamo previsto percorsi dedicati e personale formato nella gestione del target pediatrico, accessi facilitati e fasce orarie pomeridiane più comode per le famiglie, che tengano conto degli impegni scolastici nei giorni feriali, mentre si potrà accedere tutto il giorno il sabato e la domenica”.

#STOPAIDUBBI SPECIALE BAMBINI – “Per sostenere i genitori nella scelta di vaccinare i propri figli – ha aggiunto Letizia Moratti – Regione Lombardia ha organizzato per giovedì 16 dicembre, dalle 17.00 alle 19.00, una nuova diretta social #STOPAIDUBBI SPECIALE BAMBINI. Riteniamo importante e doveroso, infatti, spiegare e rispondere alle domande con l’ausilio di medici in grado di rassicurare e chiarire ogni aspetto legato alla vaccinazione dei più piccoli”.

Durante la diretta sarà possibile approfondire il tema della malattia da SARS-CoV-2 e delle vaccinazioni anti Covid-19 in età pediatrica (fascia 5- 11 anni) con l’aiuto di professionisti clinici e sanitari:

– Giuseppe Banderali, direttore UO Neonatologia e Patologia Neonatale Ospedale San Paolo di Milano

– Raffaele Badolato, direttore UO Pediatria Spedali Civili di Brescia e presidente Società Italiana di Pediatria sez. Lombardia

– Andrea Biondi, direttore scientifico della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma

– Maria Antonella Costantino, direttrice UO Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza Fondazione IRCCS Ca’ Granda Policlinico di Milano.

– Alberto Mantovani, direttore scientifico Istituto Clinico Humanitas.

La diretta sarà condotta da Giulia Gioda, direttore di Mondosanità, coadiuvata dal direttore generale Welfare di Regione Lombardia, Giovanni Pavesi, e dal coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso.

Le famiglie possono già inviare le domande ai professionisti tramite il numero WhatsApp 3346324686.

Potrebbe interessarti

Sul Lago di Como riapre il Musa, l’hotel di lusso che tratta bene i suoi dipendenti

Dopo una breve pausa invernale il MUSA la struttura affacciata sulle rive del Lago...

Rubano 1.500 euro di roba al Gigante ma sono incastrati dalle telecamere

La Compagnia Carabinieri di Cantù, nel corso degli ultimi giorni ha proseguito con una...

Carnevale di Cantù, salta anche la sfilata del 25 febbraio: come avere il rimborso

Un altro scherzo del maltempo e purtroppo la finale del Carnevale di Cantù prevista...