Vaccino anti Covid-19: vaccinati 63 tra medici di medicina generale e pediatri oggi al Sant’Anna

0
1650
Paolo Beretta primario di Ginecologia Ostetricia del Sant'Anna - Direttore Dipartimento di Chirurgia

Anche nella giornata di oggi, sabato 9 gennaio, sono ripresi così come comunicato negli scorsi giorni le vaccinazioni all’ospedale Sant’Anna. Questo fine settimana è il turno dei medici di medicina generale e dei pediatri del territorio.

Nel V-Day di Menaggio sono 22 i medici che sono stati vaccinati e all’ospedale Sant’Anna sono stati 63 di cui 5 pediatri e 58 medici di medicina generale.

Domani, domenica 10 gennaio, saranno eseguite nuove vaccinazioni presso l’ospedale di Cantù, in occasione del V-Day che interesserà quel presidio, e al Sant’Anna, dove dal 4 gennaio le vaccinazioni vengono eseguite tutti i giorni.

L’avvio della somministrazione fa seguito a quanto concordato tra il direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi e il presidente dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Como Gianluigi Spata, che hanno condiviso un piano di lavoro nell’ottica di “poter sviluppare una concreta integrazione tra ospedale e territorio”.

Nei prossimi giorni Omceo Como invierà una comunicazione anche agli odontoiatri e ai liberi professionisti. “Sono arrivate da Regione rassicurazioni che quanto prima queste categorie, insieme al personale di studio, potranno vaccinarsi – osserva il presidente Spata – Alla luce di questo cominceremo a raccogliere al più presto la loro manifestazione d’interesse  attraverso il portale di Ats Insubria”. “L’obiettivo comune, auspicato da Regione stessa – sottolinea il direttore Banfi – è arrivare alla massima copertura possibile stante l’instabilità del quadro epidemiologico”. Al di fuori di queste giornate (come detto oggi a Menaggio e a San Fermo, domani a Cantù e a San Fermo, ndr) i medici potranno vaccinarsi in altre sedute. Per l’appuntamento, infatti, i medici vengono contattati direttamente da Asst Lariana.