Unione degli studenti in piazza contro l’omobitransfobia, venerdì 23 aprile alle 15 in piazza Verdi

La cronaca recente, locale e non, ci costringe a vedere quanto l’omobitransfobia sia un problema radicato nella nostra società.
I casi di Thomas, aggredito con una sassaiola a Inverigo (Como) e di Malika, cacciata di casa in provincia di Firenze, sono gli ultimi di una lunga serie di atti di violenza contro persone che non hanno altra colpa se non quella di esistere e amare liberamente.Ma non è solo odio contro gli omosessuali: anche le persone trans, bisessuali e genderfluid subiscono discriminazioni sistematiche da parte di una società incapace di accettare ciò che si allontana dal modello cis-etero.

Uds Como si schiera contro l’omobitransfobia chiamando un presidio in Piazza Verdi venerdì 23 aprile alle 15.

Una manifestazione statica che non si limiterà alla condanna degli episodi di odio e violenza basati su genere ed orientamento sessuale, ma cercherà di proporre un modello di società alternativo in cui ogni forma di esistenza viene accettata ed incoraggiata.

L’omobitransfobia uccide, serve un cambiamento radicale per combatterla.

HomeNews 24Unione degli studenti in piazza contro l'omobitransfobia, venerdì 23 aprile alle 15...

Latest news

Tentata rapina a Chiasso: si cercano testimoni

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 7.00, è avvenuto un tentativo di rapina in un ufficio cambi di Corso San Gottardo...

Doveva tornare in carcere ma era in un bar di Como con altri pregiudicati

Doveva tornare in carcere per un ordine del Giudice ma sorpreso in un bar di Como con altri pregiudicati da false generalità: denunciato e...

Il negozio di Como dove potrete lasciare un giocattolo sospeso per le famiglie in difficoltà

Toys Center partecipa con il suo negozio di Como -  Via Cecilio, 3 - a Giocattolo Sospeso. La nota iniziativa che trae le sue origini dal...
×