Una giornata di teatro civile di TeatroGruppo Popolare per le celebrazioni del 25 aprile

0
811

Per le celebrazioni del 25 aprile, giornata della Liberazione, TeatroGruppo Popolare organizza la settima edizione della Giornata di Teatro Civile.

Anche quest’anno, come il precedente, la manifestazione deve giocoforza svolgersi online in osservanza delle norme igienico sanitarie messe in atto per limitare l’avvento della pandemia ancora in corso.

L’online non piega comunque la volontà di partecipazione popolare agli eventi, anzi per certi versi la amplifica. Saranno infatti più di cento persone a partecipare direttamente alla trasmissione del primo evento in programma. È stato chiesto infatti alla gente comune di videoregistrare la lettura del libro di Aboubakar Soumahoro, Umanità in rivolta, La nostra lotta per il lavoro e il diritto alla felicità, edito da Feltrinelli.. Soumahoro è un sindacalista di origini ivoriane che si batte per i diritti dei lavoratori e si occupa soprattutto della tutela dei diritti dei braccianti, della lotta al caporalato e dello sfruttamento lungo la filiera agricola. Lo scopo del libro e della videolettura è quello di insistere sulla necessità di guardare allo sfruttamento nel mondo del lavoro che ancora oggi viene compiuto e attraverso la sensibilizzazione dei più poter intervenire per la sua sconfitta.

L’evento sarà visibile sui canali social di TeatroGruppo Popolare (sito web, Facebook, Youtube) a partire dalle 15.00 di domenica 25 aprile.

Dal sito del Comune di Cernobbio e da quello del Comune di Vertemate, a partire dalle ore 9.00 sarà possibile accedere al link che porta alla visone del secondo intervento, Ciau amore, una videolettura sottoforma di spettacolo di frammenti di lettere e interviste a donne partigiane, sia del territorio comasco che di quello nazionale.

Un terzo intervento sarà pubblicato online sui social della Compagnia a partire da venerdì 30 aprile sulla videolettura di poesie partigiane da parte del laboratorio permanente di TeatroGruppo Popolare.

Info 3381013531 o 3476196431 o info@teatrogruppopopolare.it