Un dono a Natale di Amici di Como: consegnati i primi 300 pacchi per il Natale 2020

Pubblicato il

Sono già stati consegnati i primi 300 pacchi dell’operazione Un Dono a Natale che Amici di Como ha messo in atto per il Natale 2020. La distribuzione sta proseguendo giorno per giorno. Saranno oltre mille i pacchi che verranno consegnati attraverso i Vicariati della Diocesi.

L’associazione ha voluto dare in questo momento così difficile un tangibile segnale di sostegno alle famiglie che hanno più bisogno.

L’iniziativa ha avuto il patrocinio di S.E. Monsignor Oscar Cantoni, Vescovo di Como

Donare è una ricchezza. Donare è l’essenza del Natale e Amici di Como non poteva, ancor di più in questo anno così particolare, non fare la propria parte, scrivendo una grande storia di generosità, per dare un tangibile segnale di sostegno alle famiglie che hanno più bisogno.

Dopo l’operazione che ha portato in primavera Amici di Como e Bolton Food a donare a Croce Azzurra un’ambulanza e una barella di bio-contenimento per il trasporto dei pazienti affetti da Covid-19, è il momento di scendere di nuovo in campo con il progetto Un Dono a Natale.

Un Dono a Natale risponde con determinazione alla richiesta di aiuto del territorio in questo difficile momento storico caratterizzato da un’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio tutto il mondo, sia dal punto di vista sociale che economico.

L’associazione, che riunisce oltre 140 imprenditori del territorio, ha coinvolto in una gara di generosità tante altre persone, associazioni, aziende, volontari.

L’obiettivo iniziale era quello di realizzare 500 pacchi dono. Piano piano, il progetto è cresciuto e si è allargato ed è stato oltrepassato il traguardo dei 1.000 pacchi dono che andranno a scaldare il cuore di altrettante famiglie.

E’ già iniziata nei giorni scorsi la distribuzione dei primi 200 pacchi – che contengono beni di prima necessità, ma anche alimenti natalizi, per un totale di oltre 30 prodotti per ogni pacco – ai nuclei famigliari del territorio che versano in difficoltà economica. Le consegne proseguono in questi giorni.

L’iniziativa Un Dono a Natale ha avuto il patrocinio della Diocesi di Como e di S.E. Monsignor Oscar Cantoni, Vescovo di Como e il punto di riferimento per la consegna saranno le parrocchie della Diocesi di Como che ben conoscono direttamente le famiglie in difficoltà.

Questa cordata di generosità sarà un segnale forte della presenza di Amici di Como nel Natale più difficile dell’ultimo decennio. Tante le realtà associazionistiche e imprenditoriali che hanno scelto di sposare questo progetto e fare la propria parte.

L’iniziativa Un Dono a Natale è sostenuta da:

Intesa Sanpaolo, Rio Mare Bolton Food, Rodacciai, Bianchi Group, Zetacarton, Bennet, Chicco Artsana, Sicuritalia, Poliform, Softer, Gentili Mosconi, Clerici Tessuto, Saati, Serates, Larioseta, Vico Spa, Confindustria Como, Caffè Milani, Fumagalli Salumi, Il Birrificio di Como, La Folgorina, Autotorino, La Fiorida, Il Griso, Plozza Vini Tirano, Ambrosoli, Pallacanestro Cantù, Granmercato, Cantaluppi Tavernerio, Eurospin, Siticibo, Carnini, Valeria Ortelli, Paola Gentili, Francesca Sartorelli, Rosanna Rigamonti, Carolina Tagliabue*.

Un Dono a Natale ha avuto la collaborazione fondamentale da La Stecca Classe 1958.

Anteas Servizi con i propri volontari, LEGAMI, i ragazzi della Mistagogia dell’oratorio di Rebbio e la Parrocchia di Rebbio e Camerlata hanno dato un importante e fattivo contributo per la parte logistico-organizzativa. Ha collaborato al progetto Croce Azzurra ODV.

*L’elenco dei sostenitori è aggiornato ad oggi

Potrebbe interessarti

Carnevale di Cantù, salta anche la sfilata del 25 febbraio: come avere il rimborso

Un altro scherzo del maltempo e purtroppo la finale del Carnevale di Cantù prevista...

Incidente nella notte a Fenegrò, auto fuori strada ribaltata: paura per 3 giovani

Grande spavento questa notte alle 3.20 a Fenegrò in via Biella. Un'auto con a...

Forza il posto di blocco con una Mercedes svizzera: in auto armi rubate (e non solo)

Nel corso del pomeriggio di ieri 22 febbraio la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri...