Ultimo appuntamento con 4Weeks 4You: dedicata alla prevenzione del tumore al seno

Pubblicato il

Ottobre è il mese tradizionalmente dedicato alla prevenzione del tumore al seno. Con l’occasione la Breast Unit di Asst Lariana, che da alcuni mesi ha integrato l’attività dell’ospedale Moriggia-Pelascini di Gravedona creando una struttura interaziendale, ha organizzato 4Weeks 4You un’iniziativa di sensibilizzazione e prevenzione dedicata alle donne. Presentazione dei servizi, indicazioni sulla prevenzione, come eseguire l’autopalpazione, stili di vita, sono alcuni dei temi trattati dagli specialisti nel corso di queste settimane.

Con la giornata odierna (le uscite sono avvenute tutte di mercoledì) il focus è stato centrato sull’attività e l’organizzazione della Breast Unit con l’intervento del dottor Alberto Pierini, responsabile della struttura Chirurgia Senologica dell’ospedale Sant’Anna. Le video pillole e i materiali informativi predisposti per l’iniziativa sono pubblicati sul sito di Asst Lariana www.asst-lariana.it (cliccare sul banner 4Weeks 4You nella home page) e sui canali social.

Il tumore della mammella è la neoplasia più frequente in Italia e con 54.976 nuove diagnosi in un anno, rappresenta il 30,3% dei tumori che colpiscono le donne e il 14,6 % dei tumori diagnosticati in Italia (fonte I numeri del cancro in Italia 2020, a cura tra gli altri dell’Associazione italiana registri tumori AIRTUM e dell’Associazione italiana di oncologia medica AIOM). Il Centro di Senologia di Asst Lariana, all’ospedale Sant’Anna, appartiene alla rete regionale “Breast Units Network“, che devono garantire una serie di specifiche caratteristiche come elevati livelli di qualità di cura ed operare con team multidisciplinari e multiprofessionali; assicurare adeguati volumi di attività e una numerosità di interventi per singolo chirurgo senologo di almeno 50 interventi/anno; erogare percorsi di presa in carico dei pazienti secondo i criteri di qualità definiti nel sistema di monitoraggio regionale, con particolare attenzione al rispetto dei tempi che devono intercorrere tra il sospetto diagnostico, la conferma diagnostica e l’inizio del trattamento.

Potrebbe interessarti

Ancora tanta pioggia: nuova allerta meteo della Protezione Civile

Siamo quasi in estate ma il maltempo in Lombardia e anche nel Comasco sembra...

Fototrappole e appostamenti: arrestato 18enne che spacciava in via Anzani

La Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Como, ha arrestato per...

Lake Como Wine Festival, a giugno in piazza Verdi

Un’occasione davvero imperdibile per conoscere, assaggiare ed acquistare i vini ed prodotti tipici di...