Tremezzina, un video per omaggiare la sagra di San Giovanni con Davide Van De Sfroos

0
1172

A causa dell’emergenza Covid-19, quest’anno – per la prima volta – la Sagra di San Giovanni non si terrà: una decisione molto sofferta da parte del Comune di Tremezzina, soprattutto perché il 2020 avrebbe visto anche le celebrazioni per il centenario della restituzione dell’Isola Comacina all’Italia.

L’evento, che unisce storia, folclore e religione, è da sempre molto amato e seguito, e non solo dagli abitanti della zona. Per questo il Comune di Tremezzina – in collaborazione con LacMus Festival – ha deciso di ricordare comunque l’evento e di celebrarlo in modo inconsueto, realizzando ad hoc un video con immagini mozzafiato dell’Isola Comacina e del territorio immediatamente circostante.

“L’Isola incendiata e devastata è rinata come luogo dell’arte e della cultura internazionale, con l’Accademia di Brera, il Regno del Belgio e il Comune – commenta Mauro Guerra, Sindaco di Tremezzina -. Il Comune di Tremezzina porta nel suo stemma il fuoco dell’incendio e l’araba fenice che risorge dalle sue ceneri. Quest’anno niente sagra e niente fuochi d’artificio, ma un messaggio forte e simbolico che vogliamo lanciare al mondo nel rispetto delle misure di sicurezza: l’Isola rimane il cuore di questa terra, della sua storia e della sua bellezza e ricchezza culturale. Come dopo l’incendio, l’Isola e la Tremezzina, dopo l’emergenza, rendendo omaggio e rispetto al dolore e alle sofferenze che ha portato, sono pronte a rinascere e si preparano a scrivere una nuova straordinaria pagina  di arte, cultura e bellezza”.

Sarà un racconto per immagini e per voce (quella di Arianna Pollini) dell’Isola tra storia, fede, leggenda e arte, senza dimenticare il cosiddetto “Incendio dell’Isola” – l’evento più atteso e scenografico della Sagra – e cioè l’incredibile spettacolo pirotecnico che rievoca la battaglia del Barbarossa insieme ai comaschi per la riconquista dell’Isola, strappata a Milano nel 1169.

Le musiche del video (brani di Beethoven, Colasanti, Debussy e Puccini) sono state eseguite dal Quartetto Adorno proprio sull’Isola Comacina e riprese dal vivo.

Special guest sarà invece nientemeno che il cantante Davide Van De Sfroos, che comparirà nel video con un intervento ripreso per l’occasione, nel suo stile sempre molto personale e riconoscibile.

Il video sarà lanciato online domenica 28 giugno alle ore 18.00 sul sito web myLakeComo.co e sui relativi canali Facebook e Instagram @myLakeComo.co

Sarà quindi un “regalo” del Comune di Tremezzina a tutti coloro che amano l’Isola Comacina e la Sagra di San Giovanni in particolare, ma è in programma anche un doveroso omaggio alle vittime del Covid.

Sempre domenica 28 giugno, infatti, durante le messe a Lenno (ore 9.45) e a Ossuccio (ore 11.00) il parroco Don Italo Mazzoni ricorderà i nomi di tutti i cittadini di Tremezzina che sono purtroppo scomparsi a causa dell’epidemia.