Tremezzina Music Festival: la 17a edizione entra nel vivo. 3 serate di qualità

0
867
Sbergia- De Bernardi

Tremezzina Music Festival – 17a edizione

Torna, dopo lo stop forzato di un anno, il Tremezzina Music Festival. E affida l’organizzazione generale del Festival a Music for Green Events, Associazione attiva da anni sul territorio comasco nell’ambito dell’organizzazioni di eventi musicali. Grazie alla nuova partnership l’anteprima di quest’anno, che si è tenuta nel Comune di Cernobbio con due serate, l’8 Agosto, ospite l’All Stars Dixieland Orchestra, e il 9 Agosto con il trio jazz Scoca, Meneghello, Furian, ha avuto ottimi riscontri di critica e pubblico

Ora si entra nel vivo della rassegna nella abituale sede di Tremezzo

rhapsodija trio
camilla barbarito

Lunedì 12 Agosto il Festival si apre con due formazioni che hanno in comune la capacità di far dialogare, attraverso la musica, i popoli e le culture del mondo. Dalle musiche popolari mediterranee a quelle dell’est europeo, dal fado portoghese al rebetiko greco fino ad arrivare alle musiche balcaniche, klezmer e tzigane. La voce e teatralità di Camilla Barbarito e la storica formazione Rhapsodija trio ci accompagneranno in un viaggio coinvolgente ed emozionante.

Il 13 Agosto il Festival ospiterà per la prima volta una grande Orchestra jazz. L’intero spazio sarà dedicato alla Monday Orchestra diretta da Luca Missiti e composta da una ventina di musicisti che ci faranno rivivere la storia del cinema attraverso le più belle colonne sonore riarrangiate per big band. “Movies!” piacerà anche al pubblico solitamente restio ad avvicinarsi alle sonorità jazz.

Altra grande novità in chiusura del Festival con una serata interamente dedicata al blues, soprattutto al blues tradizionale eseguito con strumenti acustici. A proporcelo saranno Veronica Sbergia & Max De Bernardi trio, considerati una delle migliori band europee di country-blues, folk e ragtime che apriranno il palco ad uno straordinario personaggio, vera e propria leggenda vivente, l’americano di Boston Watermelon Slim, al secolo Bill Homans. Con la sua voce, l’armonica, il dobro suonato con lo slide e accompagnato dal grande “one man band” Max Prandi, saprà infiammare il pubblico del parco Teresio Olivelli.

Sbergia- De Bernardi

Mai come quest’anno il Tremezzina Music Festival è alla ricerca di una sintesi tra slancio e concretezza, tra aspirazione e possibilità. Perché, citando Josè Saramago “Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.”

watermelon slim

L’appuntamento è a Tremezzo al parco comunale Teresio Olivelli da lunedì 12 a mercoledì 14 Agosto con anteprima giovedì 8 e venerdì 9 a Cernobbio.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito ed in caso di maltempo si svolgeranno in una struttura coperta.

Info e programma completo sul sito www.tremezzinamusicfestival.it