Ticino Musica: gli appuntamenti di venerdì 23 luglio

0
331
Ticino Musica
Venerdì 23 luglio a Ticino Musica prende il via la tradizionale serie di “Concerti pomeridiani”: fino al 30 luglio, ogni giorno alle 17.30 l’Aula Magna del Conservatorio vedrà infatti alternarsi giovani maestri che si esibiranno in brani solistici e cameristici.
Alle ore 20.00, al Teatro Paravento di Locarno, si terrà la quarta replica della fortunata produzione de “Il Barbiere di Siviglia”, capolavoro rossiniano di Gioachino Rossini messo in scena dalla squadra dell’Opera studio internazionale “Silvio Varviso”, coordinata da Umberto Finazzi (direzione musicale) e Daniele Piscopo (regia, scene e costumi).
Alle 20.30, nella suggestiva cornice del Museo Vela di Ligornetto, ad esibirsi sarà l’”Ensemble Ticino Musica”, nonetto composto dai grandi maestri del Festival, che eseguiranno brani di Rota, Spohr e Martinu originali per questa particolare formazione.
Alle 21.00, Ticino Musica sbarca per la prima volta nei suoi 25 anni di storia nel borgo-gioiello di Morcote (uno dei Borghi più belli della Svizzera) ed in particolare nella Chiesa di San Rocco a Morcote con l’evento “La chitarra in concerto”, in cui il ruolo di protagonisti spetterà ai giovani maestri della classe di Pablo Márquez con un programma ricco e variegato.
Infine, sempre alle 21.00, nell’Aula Magna del Conservatorio (Lugano, via Soldino 9) sarà possibile ascoltare il giovane e brillante Animato Kwartet, quartetto d’archi in residence a Ticino Musica 2021, che interpreterà musiche di Beethoven e Mozart.