Ticino Musica: gli appuntamenti di giovedì 22 luglio

0
269
Lugano, Ph Unsplash
Ticino Musica la giornata di giovedì 22 luglio offre un succoso programma di eventi e concerti: si parte alle ore 15.00 a Rovio (Chiesa della Madonna, Gesiola) con l’openclass di viola da gamba, lezione aperta al pubblico che permette ad appassionati, professionisti, amatori o semplici curiosi di scoprire i “segreti” del laboratorio che precede il concerto e di uno strumento tanto affascinante quanto sconosciuto ai più.
La serata si articola invece in un “quintetto” di possibilità, a partire da uno degli eventi più innovativi della 25ª edizione di Ticino Musica: l’”Opera alla stazione”, ovvero il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini messo sorprendentemente in scena dall’Opera studio internazionale “Silvio Varviso” negli ambienti della Stazione dei treni di Lugano alle ore 20.00.
Alle 20.30, a Rovio, la viola da gamba si presenta in concerto con un recital in cui si alterneranno i giovani maestri della classe di Vittorio Ghielmi.
Allo stesso orario, nella Chiesa della Madonna della Valle di Monte Carasso, sarà protagonista un altro strumento antico, il clavicembalo, in un programma cameristico con altri strumenti.
Alle 21.00 il Collegio Papio di Ascona ospita uno dei concerti “centrali” del 25° compleanno di Ticino Musica, con un nonetto formato dai grandi maestri del Festival, che eseguiranno tre brani per questa particolare formazione di Nino Rota, Louis Spohr e e Bohuslav Martinu.
Parallelamente, all’Hotel Bellevue au Lac di Lugano, ad esibirsi saranno i giovanissimi talenti musicali svizzeri premiati nell’ambito del Concorso svizzero di musica per la gioventù.
Per informazioni e prenotazioni www.ticinomusica.com – email [email protected] – tel. +41 91 980 09 72.