Svizzera, il test del Covid sarà gratuito. Lo ha deciso il Consiglio Federale

0
1020

Il Consiglio Federale della Confederazione Svizzera si farà carico delle spese per i tamponi e le analisi sierologiche dei cittadini svizzeri.

A partire da domani, come spiegato dal giornale online Tio.ch, le analisi sui casi sospetti Covid saranno a carico delle finanze pubbliche. Il governo della Confederazione ha inoltre adottato un’ordinanza sul nuovo sistema di tracciamento che prevede l’utilizzi, sempre a partire da domani, dell’app SwissCovid.

La gratuità dei test sierologici viene considerata essenziale per fare un quadro completo della situazione in Svizzera.

Prima di questa decisione i costi del test diagnostico erano assunti in parte dalle casse malati (le assicurazioni private) e in parte dai Cantoni.

Per i tamponi i cittadini svizzeri riceveranno un rimborso forfettario di 169 franchi e per sottoporsi ai test sierologici 113 franchi..

Il governo per far fronte a questi costi metterà in campo 288 milioni di franchi.

Il Consiglio federale ha inoltre firmato l’ordinanza che permetterà l’impiego della app SwissCovid a partire da domani, 15 giugno.