Svizzera, approvato il Referendum sui matrimoni omosessuali

Pubblicato il

Anche la Svizzera avrà i suoi matrimoni omosessuali.

Gli svizzeri hanno infatti approvato con un referendum popolare una legge per permettere il matrimonio tra persone omosessuali.

La legge in questione era già stata approvata nel mese di dicembre con una netta maggioranza, ma non era potuta entrare in vigore a causa dell’ostruzionismo di alcuni partiti conservatori che volevano sottoporre il testo a un referendum. E così è stato.

Ieri, domenica 26 settembre, gli svizzeri hanno dunque dovuto rispondere al seguente quesito referendario: «Volete accettare la modifica del 18 dicembre 2020 del Codice civile svizzero (Matrimonio per tutti)?».

I Sì hanno vinto con uno distacco piuttosto plateale dai non favorevoli. Tutti i cantoni hanno detto sì alle nozze tra persone dello stesso sesso. Si è espresso a favore una maggioranza del 64,1% degli elettori elvetici, secondo i risultati definitivi della consultazione. Il testo è stato approvato da tutti i 26 cantoni e semi-cantoni della Confederazione. Si sono espressi a favore anche cantoni tradizionalmente più conservatori.

La legge è quindi approvata definitivamente con buona pace degli ultra conservatori elvetici.

 

Potrebbe interessarti

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...

Incendio nella casa di riposo di Como sulla statale per Lecco

Grande spavento ieri sera 20 febbraio per un incendio scoppiato nella Rsa di Como...