Svizzera, al referendum vince il No. Bocciata la proposta anti immigrazione

Pubblicato il

In Svizzera al referendum popolare che chiedeva la fine della libera circolazione delle persone tra Svizzera e Paesi dell’Unione europea ha prevalso il No. 

Gli elettori svizzeri non hanno apprezzato la proposta di legge della destra sovranista per arginare l’immigrazione nella Confederazione Elvetica.

Diverso il risultato del referendum in Ticino dove si sono registrati 53,1% di Si contro il 46,9% di No.

Il quesito referendario voleva una modifica alla Costituzione svizzera che vieti qualsiasi trattato di libera circolazione delle persone. Ad oggi la Svizzera fa parte del cosiddetto spazio Schengen che consente a tutti i cittadini comunitari di varcare liberamente i confini elvetici e viceversa.

La Svizzera non potrà dunque decidere autonomamente quali stranieri accettare e quali no.

In Svizzera la popolazione è aumentata anche grazie all’arrivo di circa un milione di migranti. Circa 750mila di loro provengono da stati europei.

 

 

Potrebbe interessarti

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...

Incendio nella casa di riposo di Como sulla statale per Lecco

Grande spavento ieri sera 20 febbraio per un incendio scoppiato nella Rsa di Como...