Spellbound: la compagnia Danza Contemporanea balla Rossini

0
1368

GIOACHINO ROSSINI IN DANZA CON LA SPELLBOUND

Giovedì 22 marzo alle ore 20.30, la Spellbound Contemporary Ballet porta al Teatro Sociale di Como ROSSINI OUVERTURES, spettacolo di danza che celebra la figura artistica e umana di Gioachino Rossini di cui, nel 2018, ricorrono i 150 anni dalla morte.

Mauro Astolfi ha voluto creare una danza estrema, carica di energia, di vitalità, di incontri, di seduzioni, di suggestioni, proprio come lo era la vita e la musica di Rossini.

TEATRO SOCIALE DI COMO

giovedì, 22 marzo 2018 – ore 20.30

Biglietti per lo spettacolo in vendita presso la biglietteria del Teatro e online su www.teatrosocialecomo.it. Prezzi 16€ a 33€ + prevendita.

 

SPELLBOUND CONTEMPORARY BALLET

in Rossini Ouvertures

Musica di Gioachino Rossini

con Alice Colombo, Caterina Politi, Fabio Cavallo, Giacomo Todeschi, Giovanni La Rocca, Giuliana Mele, Maria Cossu, Mario Laterza, Serena Zaccagnini

 

Coreografia e regia

Mauro Astolfi

 

Disegno luci Marco Policastro

Set concept Mauro Astolfi, Marco Policastro

Realizzazione scene Filippo Mancini, CHIEDISCENA scenografie

Costumi Verdiana Angelucci

 

Produzione Spellbound

in collaborazione con Comune di Pesaro & AMAT

Rossini Ouvertures celebra la figura artistica ed umana di Gioachino Rossini di cui, nel 2018, ricorreranno i 150 anni dalla morte. Per l’occasione, l’illustre compositore “diventerà il testimonial della bellezza italiana nel mondo”, afferma il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci che, con il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, insieme al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e al Presidente Emerito Giorgio Napolitano, oltre ad altri insigni esponenti del mondo culturale italiano, fa parte del Comitato Nazionale che promuove il programma delle celebrazioni. In questi quattro anni, che vanno dal 20 febbraio 2016 al 24 ottobre 2019, cadono ben 14 ricorrenze rossiniane, come il 20 febbraio, data della prima rappresentazione de Il Barbiere di Siviglia, avvenuta il 20 febbraio 1816 al Teatro Argentina di Roma, o il 29 febbraio l’anniversario della sua nascita, avvenuta in anno bisestile il 29 febbraio 1972.

Al suo illustre concittadino, Pesaro, città della Musica, con il suo conservatorio e teatro storico, dedica un ricchissimo calendario di attività artistiche, musicali e letterarie tese a onorare la vita e l’attività artistica del geniale compositore; tra queste si inserisce lo spettacolo di Spellbound Contemporary Ballet a cui la città di Pesaro, insieme al Teatro Rossini, partecipa come co-produttore.

L’appuntamento fa parte della stagione danza del Teatro Sociale che continuerà con una delle opere più celebri

PROSSIMI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE DANZA

7 aprile

GISELLE

con Balletto di Roma