Spari in strada a Monte Olimpino, la Polizia arresta l’autore: è pericoloso

0
1482

Domenica se l’era “cavata” con una denuncia a piede libero anche se la follia compiuta aveva molto scosso l’opinione pubblica. Nelle ultime ore la svolta. La polizia di Como ha arrestato e portato in carcere il 50enne comasco, già noto alle forze dell’ordine, che dopo un litigio stradale ha esploso un colpo di pistola verso il rivale. Episodio nel tardo pomeriggio di domenica a Monte Olimpino.

La Procura cittadina ha ritenuto la sua posizione più seria e il protagonista pericoloso per poter circolare regolarmente in strada. Da qui il provvedimento restrittivo, eseguito oggi dalla Polizia. Il 50enne è al Bassone con le accuse di per i reati di porto abusivo e detenzione di arma da fuoco, minaccia aggravata, accensioni ed esplosioni pericolose, porto di armi od oggetti atti ad offendere.