Comincia la settimana di Pasqua a Como: la fiera e gli eventi religiosi

Pubblicato il

La fiera di Pasqua quest’anno si terrà a Como da giovedì 28 marzo a lunedì 1 aprile, giorno di Pasquetta. Ci saranno oltre 150 bancarelle  lungo il perimetro al di sotto delle mura storiche di Como. Grande assente di quest’anno il Luna Park.

Le manifestazioni religiose a Como della settimana

Domenica 24 marzo comincia la settimana della Pasqua a Como con la Domenica delle Palme. Ci si incontra alle 10.00 e dalla Basilica di San Fedele si arriverà fino alla Cattedrale dove ci sarà la benedizione rami di ulivo e di palma, Commemorazione dell’ingresso del Signore a Gerusalemme. Processione verso la Cattedrale per la Santa Messa Pontificale.

Lunedì Santo 25 marzo, alle ore 21.00 c’è Via Crucis dei giovani, con partenza da Porta Torre e arrivo alla Basilica del SS. Crocifisso.

Giovedì Santo

Giovedì Santo 28 Marzo alle ore 10.00: Santa Messa del “Crisma” in Cattedrale.
La Messa del Crisma è considerata una delle principali manifestazioni della pienezza del sacerdozio del Vescovo e un segno della stretta unione dei presbiteri con lui. Come lo scorso anno sarà miscelato al Crisma anche l’olio frutto della spremitura dell’uliveto sorto sul terreno dove fu catapultata l’auto di scorta del giudice Giovanni Falcone nell’attentato di Capaci (Pa), avvenuto il 23
maggio di 1992.

Le piante di ulivo sono curate dall’associazione Quarto
Savona 15 (sigla radio dell’auto di scorta), animata da Tina Montinaro, vedova
del capo scorta Antonio. Ogni pianta di ulivo di questo Giardino è dedicata alla
memoria delle vittime della mafia, della strage di Capaci, come di quelle di
Firenze, Roma e Milano e di altri attentati mafiosi. L’iniziativa, nata nel 2022
dalla Conferenza episcopale siciliana, dal 2023 è sostenuta e condivisa
dall’intera Conferenza episcopale italiana.

Con la celebrazione serale del Giovedì Santo ha inizio il triduo “della morte sepoltura e risurrezione” del Signore “centro di tutto l’anno liturgico”.
Giovedì Santo 28 marzo alle ore 18.00 in Cattedrale si celebrerà la messa vespertina pontificale della “Cena del Signore”. In tutte le parrocchie della diocesi sono presentati all’inizio della celebrazione gli oli santi benedetti dal vescovo nella messa crismale.
I temi dominanti la celebrazione eucaristica, nella quale si fa memoria dell’ultima cena di Gesù, sono: l’istituzione dell’Eucaristia e del sacerdozio ministeriale e il comandamento dell’amore fraterno. La liturgia, pertanto, propone:
– il rito della lavanda dei piedi;
– la solenne reposizione e l’adorazione prolungata dell’Eucaristia.

Da venerdì 29 fino a Pasqua

Venerdì Santo 29 alle ore 15.00, dalla Basilica della SS. Annunciata in Como: Processione del Santo Crocifisso. Alle ore 18.00: Solenne Azione Liturgica. Basilica Cattedrale.
Sabato Santo 30 marzo sarà il giorno del grande silenzio – perché – come dice un’antica omelia, “il Re dorme. La terra tace perché il Dio fatto carne si è addormentato ed ha svegliato coloro che da secoli dormono”.
Alle ore 9.00 in Cattedrale, Ufficio delle Letture e Lodi invece alle ore 21.00 ci sarà la Veglia Pasquale in Cattedrale.
Domenica, il giorno di Pasqua, la Resurrezione del Signore, in Cattedrale, alle ore 10.00, il Vescovo celebrerà il pontificale con la Benedizione papale. È il giorno assolutamente nuovo per l’umanità, giorno che illumina la storia del mondo e inaugura la nuova creazione.

Potrebbe interessarti

Como, beccato sul fatto il ‘topo d’auto’ che colpiva in città: arrestato

Dall’inizio dell’anno, sono stati registrati diversi episodi di furti avvenuti sulle auto in sosta...

Il Como sogna la Serie A: bookmaker impazziti

Il Como nel segno del cinque. Tante sono le vittorie consecutive e i gol...

Sul Lago di Como per Villa Erba un anno da record: 1,7 milioni di utili

Villa Erba sul lago di Como chiude il 2023 con grande soddisfazione dei soci. Si...