Seconda edizione del premio letterario scritture di lago con una novità: la traduzione

0
1486

Scritture di Lago, premio letterario organizzato dall’associazione no profit Lario In con il sostegno di Banca Generali, presenta la sua seconda edizione:
torna così l’iniziativa letteraria che vuole promuovere l’economia e la bellezza dei territori di lago.

Lo scopo del premio è duplice: promuovere la diffusione della lettura e allo stesso tempo diffondere la conoscenza e la passione per i numerosissimi laghi del nostro territorio, in particolare quelli dell’area prealpina del loro patrimonio economico, ambientale e culturale, favorendone la promozione turistica ed economica.

Il premio letterario – vinto nella prima edizione, categoria editi, dal romanzo  La casa delle farfalle (Rizzoli) di Silvia Montemurro, giurata quest’anno nella sezione Traduzione, evolve per questa seconda edizione: alle categorie romanzi e racconti editi e racconti inediti se ne affianca una terza, dedicata ai traduttori, per dare il giusto spazio e riconoscere l’importanza della traduzione all’interno della realtà mondiale.

Un’iniziativa aperta a tutti i maggiori di 18 anni, che potranno partecipare con uno o più elaborati proponendo il lago come ambientazione della narrazione. «Siamo stati entusiasti del riscontro della prima edizione di Scritture di Lago – dice il presidente Guido Stancanelli, che aggiunge – Per questo oggi lanciamo la seconda edizione, con un’importante nuova sezione.

Allargare lo sguardo, fare rete è la base della filosofia dell’associazione Lario In: ci sentiamo europei e vogliamo guardare al mondo economico e culturale con una prospettiva ampia. Allo stesso tempo vogliamo promuovere le grandi bellezze e le ottime professionalità che il nostro Paese possiede. Per questo abbiamo deciso di riservare un’attenzione speciale ai traduttori, che grazie alla loro abilità e sensibilità, ci permettono di leggere capolavori di caratura mondiale».

I bandi di partecipazione, tutti consultabili in integrale sul sito ufficiale della manifestazione www.scritturedilago.it si chiuderanno il 15 giugno per gli editi e 30 giugno per gli inediti e per la traduzione. La partecipazione è gratuita. La premiazione si svolgerà a Como il 29 settembre 2021. Il premio organizzato dall’associazione no profit LarioIn ha  già raccolto i patrocini di Regio Insubrica, Regione Piemonte, di Comune di Varese, di Confindustria Como, di Confcommercio Como, della Camera di Commercio di Como e Lecco, della Camera di Commercio di Biella e Vercelli – Novara – Verbano Cusio Ossola, di FAI Lombardia, dell’associazione culturale La Gente di Lago.

Per info: www.scritturedilago.it