Sant’Anna, riconvertiti e aperti nuovi reparti Covid

Pubblicato il

In merito a quanto pubblicato oggi in relazione al trasferimento temporaneo all’ospedale di Cantù del reparto di Cardiologia dell’ospedale Sant’Anna, il primario dell’unità, Carlo Campana, ha riferito oggi all’Unità di crisi, convocata dal direttore sanitario di Asst Lariana, Matteo Soccio, di non aver ricevuto alcuna formale manifestazione di contestazione al nuovo assetto organizzativo.

Lo stesso ha ribadito, inoltre, che il reparto individuato a Cantù per la nuova collocazione – che è la Riabilitazione cardio-respiratoria i cui posti letto sono tutti dotati di telemetria, indispensabile per l’assistenza ai malati cardiopatici – risponde pienamente al profilo assistenziale dei pazienti cardiopatici.

Per quanto riguarda il riassetto organizzativo, indispensabile per liberare e riconvertire ulteriori aree di degenza per l’assistenza ai pazienti Covid, nella giornata odierna al Sant’Anna la Neurologia è stata trasferita nel reparto di Psichiatria – trasferita a sua volta nei giorni scorsi all’ospedale di Cantù – anziché come inizialmente ipotizzato nelle Malattie Infettive (accorpate nella Degenza Chirurgica 3, ndr).

Nel corso dei prossimi giorni verranno riconvertiti e aperti quali reparti Covid all’ospedale Sant’Anna la Riabilitazione e le Malattie Infettive e all’ospedale di Cantù la Pediatria (i piccoli pazienti che necessitassero di ricovero verranno accolti nel presidio di San Fermo, ndr).

Stamattina il totale dei pazienti ricoverati era di 260 al Sant’Anna (di cui 21 in terapia intensiva), di 25 a Cantù (di cui 6 in terapia intensiva), di 22 nella Degenza di transizione a Mariano Comense; nei Pronto Soccorso, infine, i pazienti Covid in attesa di ricovero erano 20 al Sant’Anna, 28 a Cantù e 6 a Menaggio (totale 361).

Potrebbe interessarti

Adrea Spataro e Omar Piras hanno vinto il Rally della Valle Intelvi

Due zampate decise ad inizio gara e il resto ad osservare con molta attenzione...

Lite per un cellulare, 73enne prende a coltellate un uomo: arrestato per tentato omicidio

Nel corso del pomeriggio di ieri 18 maggio, giungeva alla Centrale Operativa della Compagnia...

16° Rally della Valle D’Intelvi, la prima giornata tra tempo incerto e acquazzoni

Andrea Spataro e Omar Piras (in copertina foto di Enrico Selva) concludono in testa...