Sagnino, non incassa la maxi-vincita: ma dove è andato ?

0
1331

La domanda è lecita, la risposta ancora nessuno la conosce: dove è andato il fortunato giocatore che alla vigilia di Natale, in una ricevitoria di Sagnino (il bar-tabacchi “Filocontinuo”, via Pio XI) ha vinto un milione di euro al Superenalotto ?. L’anonino aveva ottenuto la combinazione vincente con una giocata di appena 3 euro, legata ad un’estrazione speciale abbinata al concorso “Super Star”. Il nome del concorso era “20 Nababbi a Natale” ed ha assegnato altrettanti premi da un milione di euro ciascuno.

Il potenziale “Paperone” non ha riscosso, però,  la maxi-vincita nei tempi previsti, cioè 90 giorni. Sfuma così la possibilità di effettuare l’incasso. I termini sono scaduti, il fortunato giocatore non può più chiedere alcunchè. Ed ora, in tutta Sagnino, si scatena la doppia caccia: chi è il giocatore e per quale motivo non è andato ad incassare la vincita ?