Risate in salsa comasco-ticinese: i “Frontaliers Disaster” sono tra noi…..

0
404

Da giovedì sera (8 febbraio) il film campione di incassi in Ticino nei mesi scorsi – “Frontaliers Disaster” – è in programmazione anche all’Uci Cinemas di Montano Lucino. Venerdì 9 (dalle 19,30) i tanto osannati attori – il doganiere Loris Bernasconi (all’anagrafe Paolo Guglielmoni) e il frontaliere Roberto Busseghi (Flavio Sala) – saranno nella hall della struttura comasca per autografi e foto. Il loro debutto in Italia è avvenuto martedì all’Impero di Varese, oltre a Como il film-cult è in visione anche a Gallarate, Luino e Milano-Bicocca.

I due attori, protagonisti di divertenti siparietti alla Radio della Svizzera italiana da anni, portano sulla scena una serie di luoghi comuni e battute tra italiani e ticinesi a cavallo del confine in particolare. Il doganiere è sempre inflessibile, il frontaliere spesso perde la pazienza: i due hanno allestito questo film in cinque mesi e nei giorni prima e dopo il Natale hanno fatto il pienone nelle sale ticinesi. Migliaia vederli e ad apprezzare la loro ironia.

Quello che vogliamo fare capire – spiega il doganiere Bernasconi – è che le barriere e le diffidenze tra di noi possono anche cadere…Per noi è la prima volta in Italia dopo tanti anni – hanno aggiunto i due attori scherzando -. Pensavamo di trovare strade disastrate e automobilisti poco rispettosi alla guida. Invece, con sorpresa, dobbiamo dire che non è stato così…..” e già altre risate. Le stesse che il “Berna” e il suo socio promettono di regalare anche agli spettatori comaschi