Rette asili nido comunali per il mese di marzo, possibile stop dal Comune

0
791
Il Comune di Como sta valutando di esonerare le famiglie dal pagamento delle rette degli asili nido comunali per il mese di marzo 2020.
Per stare andare incontro alle famiglie in questo momento, anche per chi ha un bambino piccolo, su proposta congiunta degli assessori alle Politiche educative Alessandra Bonduri e al Bilancio Adriano Caldara, in accordo con il sindaco di Como Mario Landriscina, la giunta comunale si sta attivando per poter esonerare i nuclei familiari dal pagamento della retta relativa al mese di marzo 2020. L’esonero se venisse approvato riguarderebbe tutti i nove asili nido comunali, al fine di cercare di sgravare anche economicamente le mamme e i papà.
Le restanti decisioni verranno prese successivamente con l’evolversi della situazione sanitaria.