Primavera in anticipo, poteva aspettare

0
1567

La primavera quest’anno ha decisamente troppa fretta di arrivare. Anche a oggi, sul Comasco, a causa del vento caldo e dell’alta pressione ci sono registrate temperature che hanno sfiorato i 18 gradi nelle ore più calde. Un clima caldo che continuerà anche nei prossimi giorni. Quello che realmente preoccupa è l’assenza di pioggia che continua ad aumentare il livello di smog percepito in città