Ponte Chiasso, non dichiara nulla in dogana ma viaggia con pistola, proiettili, caricatore e contanti

Pubblicato il

Nei giorni scorsi, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli e i militari della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, durante i controlli al confine di stato, hanno rinvenuto una pistola calibro 9×19 con caricatore munito di relativi proiettili, oltre a 11.150,00 euro di denaro contante non dichiarato.

L’arma e il contante sono stati trovati dopo un approfondito controllo sull’auto. Il veicolo era diretto in Italia. Alla guida un uomo di nazionalità turca. L’uomo, alla domanda di rito, aveva dichiarato di non avere nulla.

È stata quindi fatta una segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria. si è proceduto al sequestro probatorio dell’arma, del caricatore e dei proiettili, nonchè alla contestazione della omessa dichiarazione valutaria, con irrogazione della prevista sanzione amministrativa.

 

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri: sequestrati 43 chili di droga a Fino

Proseguono incessanti i controlli dei carabinieri della Compagnia di Cantù e degli Squadroni Carabinieri...

Qual è il miglior ristorante di sushi a Como secondo il Gambero Rosso

Sushi: combinazione perfetta tra le parole “su” (aceto) e “meshi” (riso), arte antica che...

Cade dall’autoscala mentre taglia dei rami: ferito grave un vigile del fuoco

Incidente a Cernobbio oggi 13 giugno in via Monte Grappa. Intorno alle 15 due...