“Pinochhio Pinochio” di Pino Di Bello in scena per la rassegna del Sociale dedicata alle famiglie

0
889
una bella immagine corale dello spettacolo

Sociale Famiglie:
in scena Pinochhio Pinochio di Pino Di Bello
Per bambini dai 6 anni

 

Teatro Sociale di Como
domenica, 31 marzo – ore 16.00
PINOCHHIO PINOCHIO

A quasi 140 anni dalla sua pubblicazione Pinocchio continua a essere non solo uno dei libri più amati e tradotti al mondo, ma anche una fonte inesauribile di suggestioni teatrali.

Domenica 31 marzo alle ore 16.00 vedremo sul palcoscenico del Teatro Sociale di Como l’allestimento creato dal noto Giuseppe Di Bello, intitolato Pinochhio Pinochio.

Questa originale e curiosa versione di Pinocchio è un riallestimento di uno spettacolo già creato dal regista e prodotto dal Teatro Città Murata e rappresentato con grande successo in tutte le principali rassegne italianecon più di 300 repliche.

In scena un cast molto apprezzato dal pubblico comasco: Stefano Andreoli, Marco Continanza, Naya Dedemailan, Davide Marranchelli, Alice Pavan saranno i protagonisti di questo Pinochhio, accompagnati dalla musica dal vivo di Valentino Dragano e Luca Visconti.

una bella immagine corale dello spettacolo

In questa versione del celeberrimo libro di Collodi la storia è narrata coralmente dal Molto Famosissimo Teatro Drammatico e per giunta Vegetale, nella realtà scenica una ‘scalcinata compagnia’ formata da cinque attori alle prime armi e un musicista, tutti senza grandi mezzi e capacità a dispetto dei successi millantati.

Così, con un perfetto meccanismo di teatro nel teatro, in virtù del fatto che, raccontare questa storia immaginifica è assolutamente al di fuori delle loro possibilità, le mirabolanti avventure del burattino offrono ai nostri scalcagnati attori la possibilità di un gioco teatrale inesauribile ed esilarante.

Dalla faticosa creazione del burattino al funerale del Grillo, dall’incontro con Mangiafuoco e Lucignolo all’interrogatorio del Gatto e della Volpe, dal Paese dei Balocchi all’abbraccio con Geppetto nella pancia della balena. Tutto è raccontato sul palcoscenico dal dinamismo delle azioni incalzanti, dalla coralità delle voci e dei corpi.

Con semplicità e immediatezza tutti gli aspetti, soprattutto quelli più divertenti, vengono sottolineati dalla narrazione, dalle canzoni e dalle azioni degli attori in un gioco di invenzioni continuo e imprevedibile.

Uno spettacolo per grandi e piccini, imperdibile.

info e biglietti su:

http://www.teatrosocialecomo.it