Itinerario Val Intelvi : Schignano – Posa – Monte Comana – Sasso Gordona

Tempo totale di cammino: 5 ore e 30′ all’incirca (solo 4 se non si sale al Sasso Gordona)
dove rifocillarsi e pernottare: Agriturismo Alpe Comana, tel 3396931902;
Rifugio Prabello tel.+39 32 87 40 92 14
Come arrivare da Milano:in auto: autostrada Milano-Como -uscita Como Nord, poi direzione Cernobbio – Menaggio, prima di Argegno prendere a sinistra carrozzabile per Schignano. Con mezzi pubblici: treno fino a Como (FFSS oppure linee NORD) poi autobus di linea Como-Argegno e poi Argegno-Schignano

Adagiato sul versante più orientale della Vall Intelvi e raggiungibile anche con mezzi pubblici, Schignano è un piccolo borgo, animato soprattutto nel periodo estivo e durante il carnevale (vedi nota 1), da cui si può partire per numerose escursioni sui monti circostanti: itinerari ‘facili’, non affollati, panoramici e ricchi di spunti interessanti (Prabello, Sasso Gordona, Gringo, Monte Comana, Monte San Zeno…).

Dunque oggi arriviamo in auto a Schignano e qui facciamo breve sosta per l’obbligatorio rito del ‘cappuccino pre-gita’, poi però proseguiamo in auto per altri 3 chilometri fino alla frazione POSA (840 m) – poche vecchie casette per lo più disabitate; qui parcheggiamo e iniziamo la nostra escursione. Una serie di frecce gialle indica le possibili destinazioni: noi prendiamo a destra l’ampia strada acciottolata per l’ALPE COMANA. Pochi minuti ed eccoci a un trivio con indicazioni: prendiamo a sinistra per Alpe Comana: bella mulattiera che s’inoltra nel fitto bosco. Giungiamo ai MONTI DI CAROLZA (1058 m) in circa mezz’oretta: tipiche baite in parte tuttora agibili, grande casa scout all’incrocio con la ‘via delle Alpi’. Di qui proseguiamo a sinistra fino a raggiungere in circa 30′ la deliziosa radura dove si trova l’agriturismo ‘ALPE COMANA’ (sempre aperto nella bella stagione, telefonare per verifica: tel. 3396931902).

Semplicemente splendida la vista che si gode dalla terrazza antistante l’agriturismo: anfiteatro di monti che abbracciano tutta la valle, incorniciati in lontananza dalle più imponenti vette alpine. Intorno al minuscolo specchio d’acqua del laghetto mucche e cavalli intenti al placido pascolo. E’ un luogo veramente ameno che invita al relax. Se la bellezza del posto non vi induce una crisi di pigrizia rimettevi in cammino per ‘conquistare’ in circa 30′ la vetta del MONTE COMANA (1215 m): stupenda piattaforma panoramica verticalmente affacciata sul magnifico scenario del lago di Como – un dettagliato pannello indica i nomi di tutte le cime principali. Appagati dal bel panorama ridiscendiamo all’agriturismo, riprendiamo il sentiero per i MONTI di CAROLZA e di qui proseguiamo per TREVIGLIO (1058 m) e quindi per COLMA CROCETTA (1128 m), suggestiva posizione panoramica ai piedi del SASSO GORDONA (da Monte Comana a Colma Crocetta circa 1 ora scarsa). Da Colma Crocetta indicazioni molto chiare danno il SASSO GORDONA a 1 ora di cammino. Con le sue trincee, camminamenti e gallerie della Grande Guerra (Linea Cadorna ) costituisce un interessante completamento del nostro itinerario.
Si ritorna a POSA per lo stesso sentiero (colma Crocetta, Treviglio, Posa).
Tutto il percorso è ben segnalato, su sentieri agevoli e ben tenuti, in un contesto panoramico vario e appagante che spazia dalle suggestioni dal Lago di Como all’ampia conca che incornicia la Valle d’Intelvi.

NOTA 1: il famoso carnevale di Schignano (il sabato e il martedì precedenti le Ceneri) attira numerosissimi visitatori alla divertente sfilata dei cosiddetti ‘mascherun’: grotteschi personaggi travestiti con pelli di pecora e maschere artigianali intagliate nel legno. Curiosamente Schignano, pur facendo parte della diocesi di Como (rito romano), festeggia il carnevale secondo il rito milanese, essendo appartenuta anticamente a Campione d’Italia, feudo del monastero di Sant’Ambrogio.
NOTA 2: da Schignano a Posa si può andare anche a piedi tramite la ‘strada vecchia’: chiedere indicazioni in paese.

Percorso by passolento.it