Pane & Trita, nuova apertura a Tavenerio: grand opening tra musica e assaggi

Pubblicato il

Nuova apertura per il format 100% italiano che ha rivoluzionato il modo di mangiare la carne: Pane & Trita atterra (è proprio il caso di dirlo) finalmente anche a Tavernerio con un locale super glamour di seicento metri quadrati in cui, tra arredi vintage e insegne luminose, domina un gigantesco triplano rosso e giallo, i colori bandiera del marchio.

Con duecentocinquanta posti a sedere indoor (a cui se ne aggiungeranno la prossima primavera ulteriori centocinquanta outdoor) questo è il settimo locale firmato Pane & Trita in Lombardia dopo i cinque aperti in Brianza tra il 2015 e il 2019 (nell’ordine Seregno, Muggiò, Cantù, Villasanta e Costamasnaga) e l’approdo a Milano (in zona Porta Romana) lo scorso anno. Fervono gli ultimi preparativi in vista dell’inaugurazione del 12 ottobre, una festa per tutti i foodies che già conoscono Pane & Trita e anche per quanti, invece, ne hanno sentito parlare ma ancora non l’hanno sperimentato. Pabel Ruggiero, co-founder di Pane & Trita, spiega: “I miei soci e io siamo davvero emozionati e non vediamo l’ora conquistare anche a Tavernerio tutti coloro che sono alla ricerca di una proposta gastronomica innovativa e fuori dagli schemi, capace di conciliare piacere della buona tavola e divertimento”.

Nuova esperienza e partnership con Birra Moretti

Dopo oltre otto mesi di cantiere, l’edificio che prima ospitava un’attività commerciale di tutt’altro genere è stato completamente trasformato in un ambiente caleidoscopico e spettacolare di gusto internazionale: “Tutti nostri locali sono identificati da uno stile che li accomuna – continua Ruggiero – ma qui in particolare abbiamo voluto ricreare, grazie anche all’aiuto di Franco Costa di Costa Group che è leader nel settore, qualcosa di davvero unico e speciale che porti le persone a immergersi in un’esperienza coinvolgente che stimoli tutti i sensi amplificandoli a 360°”.

Anche a Tavernerio è confermata la prestigiosa partnership con Birra Moretti che avrà uno spazio dedicato: un sodalizio ormai consolidato con la birra “del baffo” con cui Pane & Trita condivide i valori dell’amicizia, della convivialità, della buona tavola e della tradizione che punta sempre a rinnovarsi. Quella di Pane & Trita è, infatti, una vera e propria missione che ha l’obiettivo di reinventare il modo di mangiare la carne trasformandola in un’esperienza sfiziosa e soprattutto divertente.

Apertura a Tavernerio il 12 ottobre

Dal 12 ottobre anche a Tavernerio si potranno così gustare gli icon dish che hanno creato il successo di Pane & Trita: dal primo e originale Sushi del Macellaio, il sushi di carne ideato e proposto proprio da “Pane & Trita” all’inizio del 2017 (e poi ampiamente imitato) ai classici burger che hanno fatto la storia del brand come Alla buona, Pane&Trita, Il Croccante, Il Mantovano, e il chiacchieratissimo Terùn; dal Cono del Macellaio al coloratissimo e impertinente Uniporco, sino alla rivisitazione di un grande classico della tradizione italiana,  il Tiramisù Pane&Trita con crema al mascarpone, biscotti al cacao e crema di nocciole. “Abbiamo fatto un investimento molto importante non solo sulla location e sulle attrezzature, ma anche in termini di risorse umane – conclude Ruggiero – per offrire un servizio che sia al top, come piace a noi: la grande famiglia di Pane & Trita conta circa quaranta nuovi addetti, tra sala e cucina.”

L’appuntamento con il gusto, il divertimento e la buona musica è dunque per mercoledì 12 ottobre a partire dalle ore 19 da Pane & Trita in via Briantea 3 a Tavernerio (Como).

Pane & Trita nasce a Seregno

pane trita-2-3

Pane & Trita nasce a Seregno, nel cuore dell’operosa Brianza, nel gennaio del 2015, dall’intuizione di due amici visionari, Pabel Ruggiero e Filippo Lo Forte, animati dal desiderio di creare un food concept innovativo dove far divertire le persone grazie a un approccio rivoluzionario e ludico al mondo della carne. A caratterizzare la proposta di Pane & Trita un menu fuori dagli schemi che coniuga genuinità degli ingredienti e continua ricerca di abbinamenti mai banali e di gusto contemporaneo, piatti “visionari”, dai nomi ironici e a volte irriverenti, che offrono un’esperienza di gusto a 360°: dai classici burger rivisitati in chiave giocosa, alla creazione di vere e proprie esplosioni di sapore e originalità come il Cono del Macellaio, il Sushi dell’Amicizia o il coloratissimo Uniporco. Oggi i locali firmati Pane & Trita sono distribuiti tra Milano e le province di Monza, Lecco e Como.

 

 

Potrebbe interessarti

Lake Como Walking Festival, in battello da Nesso e Bellano per unire i due rami del lago

ll Lake Como Walking Festival, dedicato alla narrazione dei paesaggi in cammino attraverso il...

Como, rubano merce all’Esselunga per 700 euro: arrestati

Nel primo pomeriggio del 3 marzo, la volante della Questura di Como ha arrestato...

Tragedia nel Lago di Como: morta Elvira, una sub di 66 anni

Tragedia nelle acque del lago di Como. I soccorsi sono scattati intorno alle 10.30...