Pallacanestro Cantù, ok al pubblico alle partite di Supercoppa

0
1435

Finalmente una buona notizia per tutti gli amanti dello sport e in particolare della Pallacanestro. I tifosi della Pallacanestro Cantù potranno assistere alle partite della Supercoppa Italiana 2020.

L’ultima ordinanza emanata da Regione Lombardia e firmata dal governatore Attilio Fontana prevede che il pubblico possa assistere alle partite di basket della Supercoppa che si terranno negli impianti sportivi coinvolti da Milano a Cremona.

La partecipazione del pubblico verrà consentita solo tramite prenotazione e assegnazione preventiva e nominale del posto a sedere numerato per l’evento.

Numero partecipanti

“Il numero massimo degli spettatori alle partite della ‘Supercoppa italiana di Basket’ – prevede l’ordinanza – dovrà essere definito dagli organizzatori in base alla capienza degli spazi individuati, per ridurre l’affollamento e assicurare il distanziamento interpersonale sia laterale che frontale di almeno un metro tra testa e testa, nel rispetto delle indicazioni della normativa vigente. Al fine di garantire un’adeguata organizzazione preventiva dell’evento, questa misura del distanziamento viene applicata anche per i nuclei familiari, i conviventi ed i congiunti.

Acquisto biglietti online

Inoltre, “al fine di evitare assembramenti, l’acquisto dei biglietti dovrà essere effettuato on line. Non sarà, dunque, attivo il servizio di biglietteria in loco” e “il rilascio del biglietto acquistato deve essere accompagnato da raccomandazioni circa i corretti comportamenti nel rispetto delle norme igienico- sanitarie e da informazioni circa i servizi e le istruzioni di accesso”.
Ogni settore dell’impianto deve avere varchi di accesso e di uscita organizzati in modo tale da evitare potenziali assembramenti.

Rilevamento della temperatura

Dovrà essere rilevata la temperatura corporea sia per il personale che per il pubblico, impedendo l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5°C.

Uso della mascherina

Gli spettatori dovranno indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto, sia al chiuso che all’aperto. Per i bambini valgono le norme generali.

Misure contro gli assembramenti

Al fine di evitare assembramenti non è consentito l’eventuale servizio di guardaroba nonché l’attività di bar/ristoro, ivi compresi i distributori automatici di alimenti e bevande.

I dettagli dell’ordinanza e del relativo allegato sono disponibili sul sito internet della Regione Lombardia.