Nuova trasferta in Cina per la band comasca dei 7grani. In programma un tour fino al 5 maggio

0
914
Flavio, Fabrizio e Mauro 7grani in partenza per la Cina

Sono partiti oggi , domenica 28 aprile, per la Cina, i fratelli 7grani

La band di Bizzarone-Como, gode di una particolare stima ed attenzione da parte del pubblico cinese per il quale si è spesso esibita

In particolare durante una precedente spedizione maturata all’indomani della pubblicazione del singolo “Ragazza di Nanchino”, che ebbe non poca risonanza perfino presso le autorità locali

7grani  RITORNANO IN CINA in TOUR  dal  28 APRILE al 5 MAGGIO  a  JIANGSHAN 
la locandina del tour
 7GRANI – RAGAZZA DI NANCHINO – take 2 videoclip   ecco il videoclip della loro precedente trasferta
I 7grani sono un gruppo comasco nato nel 2003  ed  e’ formato dai tre fratelli Settegrani; Fabrizio (voce, chitarra acustica e pianoforte) , Flavio (basso e armonica), Mauro (chitarra elettrica, banjo e mandolino).
Nel 2015 Dopo aver letto il libro “The Rape of Nanjing” scrivono il brano “Ragazza di Nanchino”  e sono intervistati da radio Pechino e dalla CCTV ( oltre da vari servizi sulla Rai)
Il brano in italiano piace molto a Performing Art Group Nanjing che  li invita a Nanchino a girare un documentario, un videoclip ed ad aprire lo Youth Festival trasmesso dalla Tv cinese, organizzato da UNESCO con varie Fondazione Culturali Cinesi
Flavio, Fabrizio e Mauro 7grani in partenza per la Cina
Ad aprile 2017 cantano in cinese  il brano  MO LI HUA  ( la canzone piu’ popolare in Cina  e che fa parte di un finale della Turandot))  su richiesta del P.A.G. di Nanchino per la promozione dell’anno Pucciniano  e girano il video a Milano in Piazza della Scala che viene diffuso su vari siti cinesi.
Hanno partecipato allo Chinese Art Festival di Milano
A Febbraio 2018 sono stati invitati a cantare per  i festeggiamenti del  Capodanno Cinese al Dal Verme di Milano ( unica band italiana)
Il 4 Novembre  2018 hanno partecipato ai Magazzini Generali di Milano  al I° Mandorla Music Festival con artisti cinesi
Sono stati premiati ai  China Awards  dalla Fondazione Italia Cina a Milano
Il  vicesindaco di Nanchino Hu Wanjin durante un viaggio ufficiale in Italia e’ venuto   a Como a salutarli
In Italia sono distribuiti da EGEA MUSIC
Un loro cortometraggio “Neve diventeremo” Memoria e Resistenza  ottiene  un riconoscimento al M.E.I. per “l’impegno civile e militanza di base”, viene premiato allo IULM di Milano ed entra nella nomination dei “David di Donatello”sez. corti
Esce un articolo di Philippe Ridet  su Le Monde e sono ricevuti al Quirinale dal Presidente della Repubblica
“Neve diventeremo” e’ diventato  uno spettacolo che presentano nelle scuole
 
                          dopo il grande successo in Cina con il brano “Ragazza di Nanchino”
                                       presentato allo YOUTH FESTIVAL of NANJING