Trasmettiamo il comunicato di Le Primavere

Le Primavere 2022 “(meta)verso la Città Ideale” si chiudono con due eventi al Teatro Sociale di Como. Il primo, domani 3 maggio alle 21:00, si intitola “Musiche dalle città invisibili”, un concerto-spettacolo con il Claudio Angeleri 6et e Oreste Castagna, ispirato a “Le Città Invisibili” di Italo Calvino.

Alcune città sono sospese su lunghi trampoli, altre sono al confine tra due deserti, di sabbia e di mare, altre ancora sono perfettamente identiche tra loro seppur a migliaia di chilometri di distanza. I racconti di Calvino vengono trasformati in musica, assumendo perciò la funzione descrittiva specifica del testo. La parola invece, recitata o cantata, viene spesso utilizzata più per la potenziale qualità musicale che per la coerenza lessicale.
Un lavoro che utilizza la specificità dei linguaggi e le nuove possibilità che nascono dal dialogo interdisciplinare (musica, parole, visual art), per mettere in scena una sequenza di quadri, in linea con la logica del libro di Calvino, un caleidoscopio di immagini e sensazioni dove ad emergere sono le “storie urbane” ed i loro protagonisti.

Ingresso gratuito.