Monumento ai caduti della città di Como

0
12861

Il Monumento ai caduti di Como è stato progettato nel 1933 dai fratelli Giuseppe e Attilio Terragni, ispirati da uno schizzo dell’architetto comasco Antonio Sant’Elia.
Il monumento è di fatto una costruzione a forma di torre alta 33 metri che al suo interno conserva un sacrario di granito con incisi i nomi dei 650 comaschi caduti nella prima guerra mondiale. Il monumento è liberamente visitabile salendo i 140 gradini che dal sacrario conducono ad una terrazza dalla quale si può godere di una vista mozzafiato.

The WW1 Victims Memorial was designed in 1933 by Giuseppe and Attilio Terragni, inspired by a sketch of Antonio Sant’Elia, an architect from Como.
The memorial is a tower-shaped building of 33 meters of height that has, on the inside, a granite shrine which keeps the names of the 650 victims from Como.
The monument is visitable walking up the stairs that lead to a terrace, from where you can enjoy a breathtaking view.

 

(a cura di Paola Fasana) 

Indirizzo
Viale Puecher, 22100 Como

Info
Accesso libero
Free access