Medico di base non si vaccina: primo caso di sospensione sul territorio

Pubblicato il

In provincia di Como, precisamente a Cermenate, c’è stato il primo allontanamento di un medico di base sospeso dal servizio per non essersi sottoposto alla vaccinazione anti-Covid.

Nel frattempo Ats Insubria avrebbe già individuato il suo sostituto per dare una continuità ai suoi assistiti in Paese.

Dalla prossima settimana verrà trovato un nuovo luogo idoneo per ricevere i pazienti: verranno comunicati l’indirizzo della sede e gli orari.

Si tratta del primo caso di allentamento che coinvolge un medico di medicina generale.

Il medico sostiene di non essere un no vax e di avere valide ragioni di salute per non vaccinarsi.

 

Potrebbe interessarti

Incendio in una casa a Mariano Comense: un ferito grave

Sei mezzi dei vigili del fuoco del comando di Como e del comando di...

Incidente in volo, la vela della tuta alare non si apre: morto Alessandro Fiorito

L'incidente questa mattina mercoledì 21 febbraio nel lecchese, nella zona dei Piani dei Resinelli...

Incendio nella casa di riposo di Como sulla statale per Lecco

Grande spavento ieri sera 20 febbraio per un incendio scoppiato nella Rsa di Como...